venerdì 15 gennaio 2010

3^ settimana: Rifletto su questa frase



La nostra più grande supposizione è che tutti vedano la vita come la vediamo noi.
Supponiamo che gli altri pensino come pensiamo noi, sentano come sentiamo noi, giudichino come giudichiamo noi e prevarichino come prevarichiamo noi.

In compagnia degli altri abbiamo paura di essere noi stessi, perché temiamo che ci giudichino, ci sacrifichino, abusino di noi e ci biasimino, esattamente come facciamo noi.

Don Miguel Ruiz - Le carte dei quattro accordi

Nessun commento:

Posta un commento

Iscriviti per ricevere la risposta.