sabato 13 febbraio 2010

Giveaway: I Compiti a Casa di Philippe Meirieu


Per poter fare la recensione di questo libro avrei dovuto scriverlo tutto.

E' breve: poco più di 100 pagine.
E' semplice: niente fronzoli o discorsi complicati.
E' sincero: a ciascuno il suo ruolo è il sottotitolo.

Quindi siccome ho deciso di acquistarlo e di regalarne una copia anche alla scuola, ho pensato di prenderne una in più per voi, visto che in molte condividete le mie preoccupazioni sull'argomento.

Per partecipare: lasciare un messaggio a questo post entro il 22 febbraio.
Il vincitore verrà comunicato il giorno successivo.

Non è necessario che mettiate il riferimento di questo giveaway sul vostro blog e nemmeno che abbiate un blog, se volete lasciare un messaggio con qualche consiglio o anedotto sarà gradito.

Buona fortuna!

16 commenti:

  1. Uuuuuhhhh! che argomento dolente...
    Molte bloggers mi sono testimoni di quante volte chiudo una mail dicendo: Vado che ho da fare storia! Oppure: Solo un attimo che domani ho la verifica di matematica...
    Darò una parola di speranza a molte, dicendo che anche mia figlia, che per 5 anni 5 di elementari, pardon! primaria di primo grado, ha dovuto essere seguita minuto per minuto, adesso in prima media dà segnali di indipendenza e insperata autonomia.
    Splendido dono, Millina, partecipo volentierissimo, e metto post & badge in VerdeSalvia!
    Grazie,
    DaniVS

    RispondiElimina
  2. Bello... bello ... bello...
    Partecipo di volata!!!
    E speriamo di vincere... mi servirebbe proprio un aiuto.
    Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
  3. Ciao, partecipo volentieri a questo give away dato l'argomento di grande interesse per la nostra famiglia.I compiti sono sempre un dramma... incrocio le dita!

    RispondiElimina
  4. partecipo anch'io e aspetto ad ordinare il libro che pensavo di comprare dopo che ne avevi parlato in maniera così entusiasta.Le mie figlie sono abbastanza autonome nei compiti, anche perchè le cose da fare sono ancora abbastanza semplici ma a volte hanno anche loro la mammite e vogliono che io stia lì assieme a loro;in realtà non hanno bisogno di aiuto, solo di compagnia, così di solito le assecondo e mi metto vicino a loro ma faccio delle cose per me tipo la lista della spesa, il menu settimanale...di solito si rilassano e non mi chiedono più niente così posso tornare a lavare i piatti! A volte vorrei tornare a fare i compiti anch'io piuttosto che le faccende domestiche!
    roberta

    RispondiElimina
  5. Mi piacerebbe molto leggerlo, questo libro, vorrei tanto sapere cosa ne pensa l'autore su questo argomento piuttosto scottante.
    Mio figlio fa il tempo pieno (8.20 - 16.20) e poi, siccome io e mio marito lavoriamo, frequenta una specie di doposcuola dalle 16.20 alle 18.00.
    Possibile che comunque debba lo stesso perdere mezz'oretta alla sera per studiare?
    Non so.

    RispondiElimina
  6. Cara Alchemilla, è con immenso piacere che partecipo a questo giveaway perchè come ben sai anche per me l'argomento dei compiti non è dolente, lo è molto di più.
    abbracci

    RispondiElimina
  7. Ma che bello! ormai mi hai messo troppa curiosità su questo libro, perciò...provo a partecipare anch'io. :)
    un raggio di sole
    StefiB

    RispondiElimina
  8. Partecipo anche io! Mi interessa proprio questo argomento. Io ho sempre seguito il mio istinto rigurardo la gestione dei compiti a casa ...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. eccomi qua! non posso non partecipare vista la mia lotta quotidiana ai compiti!

    RispondiElimina
  10. mi incuriosisce molto dal momento che ho avuto i miei confronti con le insegnanti del figlio grande sull'argomento, soprattutto alle elementari. Per il piccolo c'è ancora tempo ma tenersi informate non fa male, visto l'andazzo della scuola.

    alchemylla

    RispondiElimina
  11. Sarebbe utilissimo ci provo "
    aleematti@hotmail.com

    RispondiElimina
  12. Partecipo! Ma un assaggio del libro mi piacerebbe riceverlo da te... tramite una recensione intendo!

    RispondiElimina
  13. mortificatissima chiedo: che cosa è un giveaway?
    marina

    RispondiElimina
  14. @ Marina. Il giveaway è un regalo che viene spedito al commentatore estratto a sorte. Più o meno perché non sono molto esperta...

    @ Vorrei scrivere qualcosa di questo libro ma in questo periodo sono piuttosto "assente".

    RispondiElimina
  15. Che bello!partecipo volentieri! e ti faccio anche un pò di pubblicità sul mio blog :)
    grazieeee
    baci

    RispondiElimina
  16. per fortuna la mia piccola è ancora troppo piccola per pensare ... ai compiti ma dai commenti comincio a preoccuparmi, per cui meglio portarsi avanti con il lavoro leggendo questo libro. Incrocio le dita

    RispondiElimina

Iscriviti per ricevere la risposta.