domenica 7 febbraio 2010

Meditazioni per genitori


Ho scoperto questo libro: Meditazioni per Genitori, si tratta di 365 riflessioni per genitori, di J. e W. Lazear (Armenia).
E' stata per me e mio marito l'occasione per fermarsi a riflettere insieme, guardarsi negli occhi rubando alla giornata qualche minuto di silenzio.
Ogni pagina è strutturata in questo modo: una prima citazione di personaggi più o meno storici, un commento degli autori e una frase finale di impegno per la giornata che andrebbe letta ad alta voce.
Volevo lasciarvi con una pagina che mi è piaciuta particolarmente.

La mente chiusa, se è rimasta chiusa abbastanza a lungo, non può essere aperta da niente, a parte la dinamite.
GERALD W. JOHNSON

L'intrattabilità è la disgrazia del genitori iperattivo.
Spesso ostentiamo troppa sicurezza. Non vogliamo mettere in discussione i nostri metodi educativi, e le autocritiche sono rare.
Avere certezze così salde senza mai porsi interrogativi ci rende chiusi. Dobbiamo essere tanto curiosi del mondo e del suo funzionamento quanto vorremmo lo fosse nostro figlio.
L'inflessibilità non è una dote. Quando si è troppo presuntuosi, si finisce per non lasciare porte aperte ai figli, trasmettendogli invece una visione chiusa e rigidissima della vita.

HO BISOGNO DI SGRANCHIRMI, DI FARE ESERCIZI DI ELASTICITA' MENTALE, DI ASCOLTARE OPINIONI DIVERSE DALLE MIE, E DI LASCIARE PORTE E FINESTRE SPALANCATE, IN MODO CHE A MIO FIGLIO GIUNGA LA VENTATA D'ARIA FRESCA DI UNA MENTE APERTA.

Volevo dedicare questa meditazione ad una blogger che con i suoi racconti, le sue foto e le sue parole mi ha APERTO la mente: Sybille di Buntglas e di cui, nei prossimi giorni, pubblicherò un'intervista.

5 commenti:

  1. Sono curiosissima di leggere l'intervista di Sybille. E' una persona meravigliosa e una madre eccezionale. Penso ogni giorno a lei, ogni volta che i miei figli fanno i compiti e penso che, se potessi tornare indietro, farei esattamente come lei.
    Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
  2. Se fosse possibile tornare indietro...
    Io non riuscirei ad insegnare alle mie figlie, non ho pazieza. Ma sicuramente cercherei un approccio diverso a quei "maledetti" compiti!

    RispondiElimina
  3. Mi avete incuriosito: corro a far visita a sYbille!
    Grazie, Milla, le tue indicazioni sono sempre preziose.
    DaniVS

    RispondiElimina
  4. Anche io ammiro molto Sybille, per la sua creatività, la sua fantasia e pazienza. Il suo lavoro funziona e lo si vede dalla serenità che leggi negli occhi dei suoi figli.
    Aspetto anche io con ansia la sua intervista!
    Ed io devo solo trovare il coraggio di fare il grande passo dell'homeschooling (ma questa è un'altra storia.
    L'elasticità mentale è rara da trovare di questi tempi in ogni campo, anche tra i genitori.
    Baci a tutti voi

    RispondiElimina
  5. parole sante

    è vitale riescire a trovare ogni giorno un attimo di silenzio esteriore ed interiore!

    A presto L

    RispondiElimina

Iscriviti per ricevere la risposta.