lunedì 8 marzo 2010

Perché a me la MIMOSA piace tantissimo!


Ma se non guardassi la televisione e non leggessi i giornali e le riviste io la vedrei davvero questa mercificazione della donna ?
Provo a pensare alle persone che conosco. Provo a pensare a quante donne conosco che sono felici e fanno quello che vogliono fare.
Mi vengono in mente donne che hanno affrontato grosse difficoltà e eventi drammatici ma che sono ancora qui con il sorriso contagioso e la voglia di andare avanti.
Osservo donne che amano il loro lavoro ma non per questo hanno rinunciato alla famiglia e cercano di orientarsi con tutte le difficoltà ma comunque ce la fanno e sono amate dai figli e dai mariti.
Vedo donne che hanno scelto di dedicarsi a loro stesse e ai loro figli e hanno lasciato anche lavori di una certa importanza per questo, senza rimpianti ma con tanta passione e impegno, non si trascurano e regalano un sorriso e una parola affettuosa e d'incoraggiamento quando serve.
Ci sono anche donne che hanno deciso di lasciare, di cambiare strada, di rompere con una vita abitudinaria, che sentivano piatta, che le stava distruggendo. Hanno lottato per la libertà, consapevoli di lasciare la comodità.
Guardo le donne che mi circondano: ci sono donne che fanno della bellezza un pregio e vi si dedicano ma non tralasciano il resto, ce ne sono altre per cui se la bellezza non è naturale non ci perdono tanto tempo e sono quello che sono.

Quello che auguro oggi a donne (e uomini) è di potersi guardare, di parlarsi e di ascoltarsi, di sorridere e godere di ciò che ci sta attorno, di chi ci sta attorno, di chi ci è accanto.
Non ci deve essere lotta ma comprensione.
Non ci deve essere uguaglianza ma rispetto della diversità, amore per la diversità, arricchimento nella diversità.

Care donne vi auguro di amarvi perché siete donne, di amare la fatica di esserlo e di ricordarvi sempre che è un immenso piacere.

3 commenti:

  1. Buon Giorno Cara Alchemilla,
    sono sagge parole dettate da un saggio bel cuore perché quello che più conta è l’amore che l’essere riesce a manifestare fuori il resto e pura illusione. E’ come tu dici perché si può essere più liberi e vivere meglio dall’influenza di tante futili induttanze.

    RispondiElimina
  2. Splendido augurio, che gradisco e ricambio!
    DaniVS,
    da sempre convinta che nascere donna sia un privilegio!

    RispondiElimina
  3. mi piace veramente molto il tuo modo di dire le cose, è vero la diversità è un arricchimento in tutti i campi, sta a noi vedere il buono e il bello e nel mondo reale ( ma anche in quello virtuale) ci sono tanti magnifici esempi di donne che fanno la loro parte per migliorare se stesse e il mondo, buona giornata, Giulia

    RispondiElimina

Iscriviti per ricevere la risposta.