domenica 11 aprile 2010

Pensavate di esservi liberati di me?


Mi sono presa proprio una bella pausa.
Qualche giorno di vacanza al Lago di Garda, la tre giorni di festa per il compleanno di mia figlia e qualche libro da leggere.
Posso vivere anche senza internet ? E' impossibile rispondere affermativamente a questa domanda perché lui è sempre lì disponibile e quindi come farne a meno?


Però camminare, andare in bicicletta, guardare il cielo e la natura mi danno altrettanta soddisfazione.
Negli ultimi anni me ne ero proprio dimenticata.
Le scorse primavere non apprezzavo la gioia di stare all'aria aperta, passavano i giorni di sole che nemmeno me ne accorgevo.


Fiorivano le piante nel nostro prato e perdevo sempre l'attimo impegnata in altre attività.

Cresceva la verdura nell'orto ma la compravo già pulita per fare prima.

Il tempo scorreva sempre veloce e mi costringevo a guardare la natura dalla finestra della casa, dell'ufficio o dal finestrino dell'auto.

Adesso ho aperto le finestre e anche le porte e posso prendermi tutto il tempo per vivere davvero.

Posso guardare senza fretta le mie figlie giocare.

Posso chiaccherare di tutto e di niente con mio marito.




11 commenti:

  1. Bentornata!
    Sono lieta che sentirti così serena!
    E' vero che sei contagiosa!?!?!?
    Un abbraccio
    Catia

    RispondiElimina
  2. Leggendo il tuo post ho rivissuto questi miei ultimi giorni. Solo che un po' del mio tempo l'ho vissuto lavorando e guardando il cielo dalla finestra dell'ufficio... senza rimpianti. La serenità dobbiamo custodirla in ogni momento :-)

    RispondiElimina
  3. OOOhhh! Mi sentivo un pò orfana... Bello davvero sentirti così rilassata.
    Se il lago fa questo effetto mi ci trasferisco!
    Bentornata, ti abbraccio!
    DaniVS

    RispondiElimina
  4. In un anno possono cambiare tantissime cose...
    Sono felice che il tuo cambiamento sia andato nella direzione della serenità.
    Un bacio
    Francesca

    RispondiElimina
  5. Sono arrivata qui dietro consiglio di Sara del blog a quilter's life che parlava di un libro che ha visto sul tuo blog e non sono più riuscita ad andarmene.
    Sono rimasta positivamente impantanata a leggere i tuoi post, mi sono ritrovata in parecchi di loro, da vorrei, a quelli sui compiti a casa, a quelli sulla decrescita, a quello su Lia Celi, a quello su Claudia della casa della prateria, a quelli....... in pratica tutti quelli che ho letto mi sono piaciuti moltissimo, sono qui da da un'oretta e ho letto, letto e letto, ma mi sono accorta che lo sto facendo in maniera compulsiva, metto il tuo blog nel segnalibro, in modo da poter tornare e gustarmi i tuoi post come si deve, buona settimana a te e alla tua famiglia

    RispondiElimina
  6. ...ooh, queste fotografie sembrano cartoline, che splendide!

    RispondiElimina
  7. Benvenuta Leyla mi fa piacere quello che scrivi!

    Ciao a tutte!

    ps. sono presa dalle pulizie di primavera...voglio mettere in pratica il "ritornello" che mi ripeteva sempre mia madre: "Ogni cosa al suo posto, un posto ad ogni cosa!"

    RispondiElimina
  8. Che belle foto e quanto relax! Bravissima! Ti voglio ancora una volta ringraziare per le belle parole con cui concludi l'intervista che mi hai fatto. Presto uscirà la tua. Nel frattempo ti volevo invitare sul mio blog, per partecipare alla raccolta di link Share April Day... è un'idea carina penso, potresti mettere anche questo post bellissimo!

    RispondiElimina
  9. Ma che belle foto e soprattutto grazie per essere passata a trovarmi! Non sono molto presente ultimamente, ma sai com'è? Fa bene non stare sempre dietro al web, altrimenti dove andiamo a finire? Baciotti e se non ti fermi solo a Matera ma vuoi andare un po' in giro, ti scrivo una mail con un po' di consigli...mi piace fare l'APT Basilicata, ih ih!

    RispondiElimina
  10. Ma che belle foto!!Come vedi dal tempo che è passato dal mio ultimo commento anch'io mi sono presa un po' di pausa dal web, e ne sono mooolto felice. Però una capatina dalle"amiche" ogni tanto è davvero impossibile non farla ;)
    un sorrisoo
    StefiB

    RispondiElimina

Iscriviti per ricevere la risposta.