domenica 8 agosto 2010

Comunque io non ne posso più...

Basta! Davvero Basta!
Non posso più tollerare queste notizie di uomini che uccidono le donne!
Basta davvero cosa vi abbiamo fatto di male?
Ma smettetela con questa mania di possesso, crescete!
Basta con tutta questa cattiveria!
Dicono che ci sono 7 donne per ogni uomo e allora andatevene a cercare un'altra se la vostra non vi vuole!
E basta violentare le ragazze, ci sono un sacco di donne disponibili, perché fare del male?

Basta davvero.

Ma basta anche alle notizie che ci assillano, ci spaventano, ci fanno credere che questi fatti capitino sempre più di frequente, tutto questo per farci paura per costringerci a restare in casa a guardare la tv e a mangiare i loro prodotti spazzatura!

SVEGLIAMOCI!!!

E poi non so...non riesco ad accettare che l'uomo sia così cattivo...ma se guardiamo in natura ne abbiamo continuamente la conferma. Ma non dovremmo essere diversi dagli animali? No...purtroppo no....Animali siamo, animali siete.
Ma non voglio avere paura! E non voglio nemmeno odiare gli uomini. Ma mi viene spontaneo, e me ne scuso, come mi scuso di questo sfogo.

2 commenti:

  1. Vorrei spezzare una lancia a favore dei poveri animali, che in quanto tali compiono atti di violenza esclusivamente motivati dalla fame, dalla necessità di mantenimento del territorio o comunque dal loro istinto.
    Anche io ho una rabbia immensa, che aumenta ogni volta che viene riportata l'ennesima uccisione di moglie, fidanzata, figlia. E purtroppo non credo che i media diano particolare rilievo a queste notizie per loro motivi, la tragedia è che stanno incessantemente aumentando.

    RispondiElimina
  2. Sei proprio sicura che stanno aumentando?
    Tu come fai a saperlo?
    Ti basi su quanto ti dicono in tv.
    Se ne parlano tanto, significa che succedono tanti casi, se non ne parlano vuol dire che non accadono?

    E tantissimi anni fa quando non c'era l'informazione? Non capitava niente?

    So per certo dai racconti degli anziani che capitava tutto anche allora, solo che si conoscevano i fatti di pochi paesi limitrofi ed, inoltre, le violenze famigliari erano tenute nascoste, molto nascoste.
    Quasi quasi i figli venivano picchiati se dicevano ai genitori che lo zio li aveva molestati.......

    Punti di vista.

    RispondiElimina

Iscriviti per ricevere la risposta.