martedì 2 novembre 2010

I film di Ottobre: Italiani

Nonostante sia la copia, proprio fotocopiata, del divertentissimo "Giù al Nord", anche "Benvenuti al Sud" è piaciuto a tutta la famiglia. Forse perché dalle critiche ci aspettavamo qualcosa di bruttissimo, forse perché "Giù al Nord" è uno dei nostri film preferiti, e questo "remake" è ugualmente allegro e divertente.
Ma mentre il Sud è descritto come bellissimo, affascinante e divertente che ti viene voglia di partire domani, il Nord è più triste, per esempio non so se esistano davvero le rondinelle o il club del gongorzola...Perché se così non fosse sarebbe grave in quanto questo film dovrebbe avere il compito di distruggere gli stereotipi e i luoghi comuni...
Ma non lo fa.

Quando vedi certi film ti chiedi con che criterio il ministero li consideri di "interesse culturale".
Perché in questo film, "Italians" io proprio non trovo il senso, a parte la bellezza di Scamarcio e la simpatia di Verdone, a chi piace naturalmente.
Nonostante io sia pazzamente innamorata del fratello Sandro del regista Giovanni Veronesi, mi sa che devo smettere di vedere i suoi film perché mi deludono continuamente.
Penso che i soldi italiani potrebbero essere spesi meglio.
Lo so, anche questo, è un luogo comune.
Sconsigliato per tutti ma soprattutto per i bambini.


"Basilicata Coast to Coast" è uno splendido spot della Basilicata e per chi, come me, ne ha già amato un pezzettino e desidera presto scoprirla tutta, è perfetto.

La colonna sonora è molto bella e divertente e anche gli attori sono carini.

Però non è spettacolare, non ti travolge, non è indimenticabile.
Mi aspettavo di più.
E' sempre questione di aspettative.

Bambini sicuramente accompagnati, anche se non lo ritengo di loro interesse.

Invece ho apprezzato veramente molto "Diverso da chi?".
L'avevo già visto qualche mese fa e l'ho rivisto con mio marito che, nonostante eviti accuratamente questi argomenti, l'ha comunque gradito.
Gli attori sono molto bravi: Luca Argentero, secondo me, è veramente da tenere d'occhio. Soprattutto questo mio giudizio non è viziato da una passione per l'uomo. Sono proprio obiettiva.
Questo è un film divertente, prende in giro la politica e gioca con i sentimenti.
La colonna sonora è bellissima, infatti ho speso più di un'ora per ricostruirla nella playlist che troverete più sotto.
Non particolarmente adatto ai bambini.

"Milk" è l'unico non italiano di questo periodo.
Questo l'ho visto sola soletta, così da poterlo seguire con attenzione.

Sean Penn è bravissimo, perfetto, quasi incredibile che stia recitando.
Anche Emile Hirsch è adorabile!
E' una storia vera di quella solita America che prima di capire le cose ci mette un sacco di tempo, ma poi ci arriva...
E' difficilissimo uscire dai propri schemi e dai propri binari ma forse questi film possono aiutare anche noi bigotti italiani.
Non adatto ai bambini.



Ed ecco la playlist di "Diverso da Chi"




Découvrez la playlist Diverso da chi avec Various Artists

14 commenti:

  1. Anche noi siamo nadati a vedere Benvenuti al Sud, ci è piaciuto molto, tra risate e sorrisi ci ha dato modo di riflettere...ciao!

    RispondiElimina
  2. ben venuti al sud lo devo vedere sabato sera... poi la sala era tutta occupata ed abbiamo dirottato su cattivissimo me :)....
    un cartone per bimbi e meno bimbi

    RispondiElimina
  3. @Amalia, si ride davvero e fa bene!

    @Bussola, Cattivissimo me ci è piaciuto tantissimo.

    RispondiElimina
  4. Ma che strano, li ho visti (quasi) tutti!
    BENVENUTI AL SUD una delusione, Bisio è bravissimo ma l'impalcatura del film non regge il confronto con l'originale.
    Argentero anche secondo me è bravissimo (lo ricordi in SATURNO CONTRO ?), non finisco di stupirmi che sia un ex Gieffino.
    Verdone non lo sopporto, ma mai come i Veronesi.
    Milk l'ho visto già due anni fa, Penn strepitoso ma il film eccessivamente lungo, pesante.
    Consiglio invece ADELE E L'ENIGMA DEL FARAONE, grazioso per i grandi ma adattissimo per le ragazze!

    RispondiElimina
  5. Sono secoli che non vado al cinema!
    Andavamo quando eravamo ancora fidanzati all'ultimo spettacolo e io mi addormentavo sempre!
    Ora vorrei andare nuovamente al cinema, a orari umani, anche perchè ora mi addormento davanti alla TV.
    Grazie per la colonna sonora. Mi fa compagnia mentre preparo le lezioni.

    RispondiElimina
  6. @Speranza mi sa che devi vederli al pomeriggio i film!
    Sono felice che ti piaccia la colonna sonora!

    RispondiElimina
  7. Io non amo particolarmente il cinema italiano. Preferisco il cinema inglese e francese.
    Questi film non li conosco. Ho visto "Giù al Nord" che non mi ha divertito in modo particolare... Non so, sarò un po' difficile di gusti, ma ultimamente il cinema non mi piace. Mi sembra decadente, come tutto quello che vedo intorno a me. Poche belle storie, poche riflessioni, troppo sesso ed esplosioni, poca poesia!!!
    Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
  8. "benvenuti al sud" mi sto un po' rifiutando di andare a vederlo...mi è piaciuto troppo "Giù al nord" e temo la delusione...
    "Italians" mi è "capitato" di vederlo (non al cinema)e non mi ha detto nulla.....(anche io adoro Sandro e mica tanto Giovanni...)
    "Basilicata coast to coast" mi manca...
    "Diverso da chi?" mi è piaciutissimo...e concordo Argentero è un gran figo e un bravo attore. Crescendo e maturando diventerà un attore importante.
    "Milk" visto diverso tempo fa.... bello, vero...ma non bisogna vederlo una sera dopo il lavoro...almeno io sono crollata due volte e quindi l'ho visto in tre "puntate"...S.Penn è diventato bravo già diversi anni fa.

    La play è bellerrima..avrai perso un'ora, ma ne valeva la pena...no?

    RispondiElimina
  9. @Francesca, anche io non amo il sesso e le esplosioni nei film, soprattutto quando non hanno un senso nella narrazione.
    Forse Giù al Nord l'hai visto in un momento no...perché è proprio carino...

    RispondiElimina
  10. Di questi film ho visto solo "Basilicata coast to coast" del quale mi è piaciuta più che altro l'idea di un viaggio a piedi (sono la mia passione).
    Benvenuti al Sud l'ha visto mio figlio e me ne ha parlato bene.
    Certo ci vai spesso al cinema, eh?
    Come fai a trovare il tempo?

    RispondiElimina
  11. @Artemisia, la maggior parte dei film fanno parte della immensa videoteca registrata da sky prima della disdetta, altri li prendo in biblioteca.
    E alcuni...va beh si può immaginare che anche io mi faccia tentare dallo streaming....Comunque andare al cinema piace a tutta la famiglia ma non possiamo permetterci di spendere 30 euro tutte le settimane!

    RispondiElimina
  12. Benvenuti al sud: ridi, ma rimane niente nel cuore e nella mente. Visto con bambini.
    Basilicata c to c: rilassante, scorrevole, rimane davvero poco nel cuore e nella mente. Visto con bambini.
    Milk: riempie cuore e mente, bellissimo. Visto con marito.
    Ho provato poi a vedere coi bambini 'L' uomo che verrà' l' avevo prima guardato io e mi era piaciuto tantissimo; lo hanno trovato un po' triste ma ne é nata una bellissima discussione sulla guerra, sui tempi dei nonni, sulla libertà. Esperienza positiva!

    RispondiElimina
  13. Non ho visto nessuno di questi film, ma mi hai fatto venire voglia di guardare "Milk"... cercherò di scaricarlo. Grazie... bella la colonna sonora
    Bacione

    RispondiElimina
  14. @Mariabei, Milk è ben fatto, davvero.
    Sono felice ti sia piaciuta la colonna sonora.

    RispondiElimina

Iscriviti per ricevere la risposta.