lunedì 22 novembre 2010

Temple Grandin

Certi film servono a conoscere persone che ci possono essere d'esempio e ispirazione, oppure a conoscere persone che hanno fatto la storia, che hanno contribuito a migliorare il mondo oppure che hanno vinto, superato, o convissuto con problemi.

Temple Grandin è un po' tutte e tre queste persone.

Temple Grandin è una donna straordinaria, determinata e spontanea. Mi ha affascinato la sua semplicità, la sua concretezza e la sua tenacia.

Una donna affetta da autismo nata nel 1947 che riesce a laurearsi ed ora è insegnante all'Università non è certamente una storia comune.

Crescendo poi, Temple Grandin, ha potuto mettere a disposizione di altri la sua esperienza, ed essere di concreto aiuto a chi è autistico come lei.

Per conoscere meglio Temple Grandin, la sua storia e il suo pensiero, vi invito a leggere questa intervista fatta da Emanuela Seran.


Il film secondo me è bellissimo. Claire Danes è perfetta nella sua parte. Mi è piaciuto davvero molto al punto che avrei ricominciato a vederlo appena terminato, non mi capita spesso. E' piaciuto anche alle mie figlie anche se forse andava visto nel pomeriggio più che alla sera. Tratta un argomento che non conosciamo molto anche se abbiamo vicino qualcuno che ne soffre.. Sono stati quindi molto attente e concentrate, cercando qualche risposta.

Ha attirato la mia attenzione anche il rapporto di Temple con gli animali, il suo rispetto e la sua comprensione verso di loro, nonostante li considerasse comunque alimento, diceva "Se per natura sono stati sfortunati noi dobbiamo averne rispetto".

Il trailer, non l'ho trovato in italiano, nel vederlo mi sono ancora emozionata:

7 commenti:

  1. Ciao, grazie per questo post. In una classe terza abbiamo un alunno autistico ad Alta funzionalità. Abbiamo impiegato due anni per far accettare alla famiglia che c'era qualcosa che non andava per il verso giusto. Ora è seguito da un'insegnante di sostegno per due ore al giorno e segue una terapia la sera. Ha fatto moltissimi piccoli passi e abbiamo molte speranze per lui e la famiglia.
    Sono andata a leggermi anche l'intervista di Temple. E' illuminante. Ne parlerò con le colleghe e anche alla mamma del bimbo. Ancora mille grazie.

    RispondiElimina
  2. Grazie!Tra i bimbi con cui lavoro anche io c'é un bambino africano autistico ad alta funzionalità, molto compulsivo ma geniale nei suoi disegni.Ha 5 anni e disegna solo sempre stereo musicali, ma con una perferzione assoluta, come fossero fotocopie perfette, fatte a mano libera, come un libretto di istruzioni molto dettagliato.Ma non parla, non fa altri giochi o disegni,é allucinante ma nello stesso tempo mi affascina.Mi sono appassionata molto all'autismo in passato, molto bello é il libro della Tea "George e Sam", storia vera di una mamma di 2 figli autistici.Anche "Horse Boy" é la storia vera di un bambino autistico che grazie al rapporto con i cavalli inizia a comunicare con i genitori.Te li consiglio.L'autismo mi affascina molto, sia per il lavoro che faccio che come sindroma complessa..ok ora smetto, andrei avanti a parlare per ore di questo argomento!!

    RispondiElimina
  3. Uh, guarda un po', giusto qualche giorno fa ho visto una sorta di documentario su rai3 su questa donna, grnadiosa! Era un interessante e simpatico documentario - non so se si può definire così - sull'autismo e sulle ultime ricerche che lo riguardano.

    RispondiElimina
  4. Anch'io ne avevo sentito parlare tempo fa perché seguo il blog di un'artista che vive a Los Angeles e che ha un bimbo autistico...ma tu lo hai trovato in italiano? Se non lo fanno uscire, me lo piglio in inglese su amazon.uk! :)

    RispondiElimina
  5. Su Sky...Ho riavuto sky per tre mesi in offerta e ho accettato quindi ho registrato tutti i film e documentari possibili e adesso me li guardo con calma.


    @Grazie per le segnalazioni!

    RispondiElimina
  6. :( Ecco, qualcosa ogni tanto si perde a non avere la tivvù! :) Pazienza, me lo prenderò in inglese che è sempre un buon esercizio! :D

    RispondiElimina

Iscriviti per ricevere la risposta.