martedì 22 marzo 2011

Da leggere e guardare

In questi mesi ho letto poco, anzi pochissimo, ho principalmente sfogliato qualche libro e letto alcuni brani qua e là di testi da consultazione.

Ci tenevo però a segnalare "La felicità sostenibile" di Maurizio Pallante che, secondo me, è un libro molto chiaro ed esaustivo sull'argomento. Mi è piaciuto perché riesce a spiegare con semplicità come la decrescita sia un modo per uscire dalla crisi economica non solo una fissazione etica.
Mi piacerebbe rileggerlo, cercando di assimilarlo per poterlo usare nelle discussioni con chi non conosce o non vuole capire quest'argomento.




Sono stata abbastanza scarsa anche con i film ma volevo citarne alcuni che mi sono piaciuti particolarmente:
"Carissima me" con Sophie Marceau che ha tutti gli ingredienti che piacciono a me.
"Figli delle stelle" divertente commedia italiana.
Ma il film più bello visto ultimamente è "Il Concerto" splendido film di un regista che mi colpisce sempre Radu Mihaileanu. Ve lo consiglio con tutto il cuore, il concerto finale strappa lacrime di emozione:



Tutti film abbastanza adatti alla famiglia.

4 commenti:

  1. Mi incuriosisce "La felicità sostenibile", da un po' lo sto cercando in biblioteca, prima o poi arriverà anche nelle mie mani ...
    Grazie della segnalazione.

    RispondiElimina
  2. Cioa alchemilla, solo stamattina avevo ricercato Simone Perotti di adesso basta! e ora tu con maurizio pallante...credo proprio che stavolta lo dovrò cercare in biblioteca o acquistarlo!

    RispondiElimina
  3. Emanuela penso che sia perfetto anche per te che sei molto preparata su questi temi!

    RispondiElimina

Iscriviti per ricevere la risposta.