giovedì 3 novembre 2011

Liberarsi dalle energie negative - Appunti

Ho letto alcune parti di questo interessante libro di Anne Jones, che dà alcuni suggerimenti su come migliore la propria energia e il proprio benessere. Volevo provare a farmi un promemoria. Solo una piccola parte del libro che è veramente ricco di consigli ed "esercizi". Ho preso quello che serve a me:                                                      per esempio di evitare il più possibile di dimenticarsi che I PENSIERI SONO ENERGIA, che se ci concentriamo su pensieri positivi e ci sforziamo di mantenerli tali, avremo anche maggiore energia positiva. Lo stesso vale per le parole: usare parole positive. E poi cercare il più possibile di circondarsi di persone positive e di trarre energia dalla Natura.
Infatti tre ottimi consigli che faccio miei sono:

- TRASCORRERE TEMPO ALL'ARIA APERTA
- FARE ATTIVITA' FISICA
- BERE ACQUA

Quale cura contro lo stress oltre a questo? Il solito discorso dell'accettazione: abbandonarsi al flusso degli eventi. E poi imparare a rilassarsi e assicurarsi di dedicare del tempo a questa attività.
Altro "promemoria" importante è mantenere il contatto con il proprio INTUITO e seguirlo, almeno un po'...
*Cercare il buono in tutto e tutti (oltre a provare empatica, cercando di vedere le cose dal punto di vista dell'altro);
* Riconoscere le benedizioni nella nostra vita ed esserne grati, anziché lamentarsi sempre per ciò che manca;
* Apprezzare questa vita e prendersi del tempo per fermarsi a gustarne le bellezze;
* Curare la salute: mangiare sano e svolgere attività fisica. E avere un atteggiamento positivo mentre si cucina!!!

Ed ecco alcuni consigli pratici:
* Meditazioni: luce bianca che entra dal capo; doccia che allontana negatività; pulizia dell'aura con le mani a  pettine.
* Immaginare di rinchiudersi in un uovo per non farsi influenzare da persone negative o che cercano di "rubare" la nostra energia. Immaginare anche di chiudere una porta di garage basculante davanti a chi ci attacca sfogando la sua rabbia.
* Fare bagni in acqua salata e fumigazioni bruciando salvia.

Ho sottolineato pesantemente la parte riguardante la cura della casa:
"Se lasciate che nella vostra abitazione si crei disordine, confusione e accumulo di oggetti quotidiani, le energie si bloccano e diventano stagnanti. Questo a sua volta si ripercuoterà su di voi, perché la casa è lo specchio di noi stessi."
 L'autrice consiglia, quindi, di fare le pulizie di primavera nella propria casa come atto simbolico che invita a ripulire anche la propria vita.
"Gettando i resti del passato facciamo spazio e permettiamo l'ingresso di nuove ed entusiasmanti cose [...] tenete con voi soltanto ciò che amate o che usate regolarmente [...]. Vale la pena fare questo sforzo perché vi renderete conto di avere più energia e vitalità."

"Non tenete nulla nella vostra dimora che non consideriate splendido o che sappiate essere utile"
William Morris - poeta e artista vittoriano -

Ed ora: al lavoro!!!                                

9 commenti:

  1. anche fare un buon corso di yoga...
    http://tranellidiseta.blogspot.com/2011/11/hatha-yoga-via-daccesso-alla-quiete.html

    RispondiElimina
  2. Yoga anch'io! Cose tutte vere, fare un giro in giardino mi rilassa tantissimo. Mi preoccupa un po' il fare ordine in casa... sigh, la mia è un perenne campo di battaglia e non ne vengo fuori...

    RispondiElimina
  3. faccio assolutamente mia la porta del garage...!!!

    in effetti dopo aver pulito casa mi sembra che anche l'aria sia piu' pulita e frizzante....
    io non sono una maniaca della pulizia o del'ordine....aaaaanzi
    ma lo sai che da ragazzina prima di mettermi a studiare dovevo riordinare la stanza prima, per poi riuscire a concentrarmi meglio..?
    straaana mah....
    lo yoga mi affascina...ma ho una paranoia...incappare in qualche associazione poco seria di fanatici....e la cosa mi ha sempre dissuaso dal farlo...anche se mi incuriosisce moltissimo ....
    bacio
    elena

    RispondiElimina
  4. lo yoga si quello è molto molto rilassante ,e il libro molto carino ,non lo conoscevo!

    RispondiElimina
  5. Ahhh, questa è per me:
    "Immaginare di rinchiudersi in un uovo per non farsi influenzare da persone negative o che cercano di "rubare" la nostra energia"
    Ho un vampiro da trentasette anni che mi succhia energia ogni giorno.....:(

    RispondiElimina
  6. Anche a me piace particolarmente il consiglio della porta basculante. Cercherò di applicarlo con i miei colleghi.
    Riguardo all'ordine in casa devo mi sa che ho gettato la spugna da diverso tempo. :-)

    RispondiElimina
  7. L'autrice infatti cita spesso lo Yoga.
    #Elena Io ho fatto diversi corsi di yoga con insegnanti diversi e non ho mai corso il rischio di cui parli...Buttati!

    RispondiElimina
  8. ottimismo è il mio motto essere ben disposte verso gli altri lo yoga si può e si deve esercitare sempre e aiuta per le pulizie che peseranno di meno

    RispondiElimina
  9. Che bello questo libro e questo post, le tue annotazioni le faccio anche mie!
    Un abbraccio e buona settimana!

    RispondiElimina

Iscriviti per ricevere la risposta.