venerdì 10 gennaio 2014

Quella vecchia tanto amata


Visitando Venezia mi è venuto in mente un paragone un po' azzardato. Venezia è amata e adorata da milioni di persone, attira a sé un numero incredibile di turisti da tutto il mondo, e viene spesso raccontata nei film, proprio perché considerata bellissima.

Ma Venezia è vecchia, decrepita, rugosa, spesso sbiadita, spenta dagli anni e dalle fatiche della sua lunga vita (la tradizione dice che fu fondata nel 421) eppure è proprio grazie a questo che Venezia è meravigliosa, incantevole, magica: perché ha tante storie da narrare.


Immaginatevi se questa stessa considerazione venisse riservata ad una donna vecchia. Anche lei spenta e rugosa, anche lei stanca e sbiadita ma bellissima, serena per la sua ricca e lunga vita, senza bisogno di ritocchi e ritocchini che la mostrerebbero per quello che non è: falsa; le toglierebbero il suo fascino.


Mi piacerebbe che tutte le donne che iniziano ad invecchiare, o già invecchiate, si sentissero come Venezia: amate e orgogliose di essere così splendide, che si sentissero fiere della propria età!


Tornando a Venezia. Se vi capita una giornata uggiosa potete passarla da un museo all'altro. Con il Museum Pass si possono visitare ben 11 musei civici a 24,50 € il prezzo intero e 18,50 € il ridotto (con un ulteriore sconto di un totale di 6 euro per le famiglie, i bambini sotto i sei anni non pagano) e tutti i musei sono a pochi passi dalle stazioni del vaporetto.

Le mie figlie hanno apprezzato maggiormente Palazzo Mocenigo (colori, profumi, tessuti e costumi in un palazzo settecentesco) e il Museo di Storia Naturale allestito in modo molto particolare e accattivante.



7 commenti:

  1. Davvero bellissima questa vecchia signora!!!
    I miei figli invece hanno apprezzato soprattutto la Pinacoteca dell'Accademia, oltre naturalmente le calli e callette delle zone meno frequentate.
    Ci torneremo prima i poi. Non siamo poi tanto lontani!
    Un bacione
    Francesca

    RispondiElimina
  2. Che belle parole e che paragone azzeccato, una vecchia regina atterrata per caso su una laguna...

    RispondiElimina
  3. Ciao Alche! Felice Anno Nuovo! Che splendore Venezia! Ci andai per la prima volta in tempi non sospetti, ovvero prima di sposare un veneto! Da quando ci abito vicino ci sono stata solo 2 volte...mio marito la odia! E devo farti i complementi per le foto: come sempre perfette! Bellissimo il tuo paragone...e invece le donne continuano a mascherare la loro "maturità"...ma forse non le vere donne! Mi sono spuntati due tremendi capelli bianchi, proprio sul ciuffo...che dici, corro a fare la tinta?!

    RispondiElimina
  4. Venezia è tra le città che vorrei visitare :)
    Buon anno nuovo :)

    RispondiElimina
  5. ... purtroppo devo dire che viverci è tutt'altro che piacevole =/ e per fortuna non abito proprio appiccicata a piazza San Marco ma alla Biennale (con Giardini e spazi ampi ... pochissimi vivibili a Venezia)
    Sono contenta che abbiate apprezzato pal Mocenigo e il Museo di Storia Naturale entrambe restaurati e rinnovati da pochissimo ... non apprezzo chi si fa ritocchi fisici MAAA per la "vecchia" Venezia farei CERTAMENTE un'eccezione e spero che, ad una prossima visita, tu la possa trovare una città un po' più adatta ad abitanti del XXI secolo =)
    Ciao ciao e buon Nuovo Anno. Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, grazie per il tuo intervento. In effetti mi sono chiesta spesso mentre ero lì come dovesse essere viverci... Ho pensato anche a disabili e passeggini... Non proprio alla loro misura.

      Elimina
  6. Ho sempre avuto una passione per il passato e le antichità. Forse è per questo che considero Venezia (insieme a Roma) la città più bella del mondo. Foto molto belle...

    RispondiElimina

Iscriviti per ricevere la risposta.