domenica 10 gennaio 2010

DAL BLOG CHIUSO "COME JULIE" SENZA LE FOTO CHE HO PERSO...

Quando ho aperto La Casa di Alchemilla era composta da più blog. Questi articoli provengono da Come Julie, un blog che si ispirava al film e con il quale avrei voluto dare una scossa alla mia vita. Le foto purtroppo sono andate perse nel trasloco ma vorrei comunque conservare un ricordo di quel periodo.


Puzzle: Buon Divertimento! - 03 gennaio 2010 -

Siamo partiti da questo puzzle, acquistato da Bare Books:
Abbiamo dato spazio alla nostra fantasia, non troppo allenata ma che negli ultimi tempi sta sbocciando, utilizzato tempere e pennelli, colorato il nostro puzzle, aspettato che asciugasse, spruzzato un po' di vernice lucida (dal profumo inebriante). Spezzettato per bene...
Questa prova è stata brillantemente superata perché ci siamo divertiti molto e ognuno era soddisfatto del proprio lavoro...Inoltre abbiamo poi potuto giocare a formare i puzzle facendo a gara al più veloce, anche con i puzzle degli altri...
Ed ecco i capolavori....

IL PANE IN CASA - 04 gennaio 2010 -

La casa è inondata da un profumo inebriante, tutti quelli che passano dalle scale sono incuriositi e hanno l'acquolina in bocca.
La soddisfazione dei creatori è immensa quando aprono il forno e posano i panini sul panno per lasciarli riposare...
Poi a pranzo si prova ad assaggiarli...diciamo che servono denti buoni per il nostro pane fatto in casa. Il sapore è buono, sono croccanti ma...fin troppo.
Prova riuscita per l'impegno meno per il risultato. Non ci scoraggiamo.
Se volete la ricetta potete trovarla su Blogmamma.
Ed ecco la foto del nostro splendido pane:

PASTA IN CASA - 05 gennaio 2010 -

Questa prova è stata superata in maniera brillante, penso la ripeteremo anche nelle varianti "colorate" perchè è stata fonte di soddisfazione per tutta la famiglia e anche per gli ospiti che hanno saputo gradire ed apprezzare con sincera cortesia.
Fare la pasta in casa è relativamente veloce e molto divertente ma soprattutto la riuscita è quasi garantita con un costo minimo.
Resta un po' di farina sparsa per la cucina ma ne vale la pena!
Prova riuscita con queste dosi:

1 kg di farina di grano tipo 2
4 uova
poco sale (perché poi si sala l'acqua di cottura)
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
150 gr acqua - da valutare.
Abbiamo utilizzato ingredienti biologici, di qualità, e questo tipo di farina richiede più acqua della normale farina del supermercato.

Bon appètit !

GITA SULLA NEVE...ma quale neve ? - 06 gennaio 2010 -

Doveva essere una prova molto semplice, perché abitando vicino alle montagne eravamo avvantaggiati. Non era necessario fare molti km ed ore di coda per raggiungerla. Ma la neve della foto risale al 21 dicembre, neve che è sparita in fretta grazie alla pioggia ma anche a queste giornate primaverili:
In attesa di un po' di neve per poter fare la nostra gita armati di bob e slitta, ci siamo consolati con una visita in tema natalizio, al museo dei presepi di Dalmine (Bg). Pur essendo stipati in uno spazio molto stretto, sommerso di gente in questo periodo, abbiamo visto dei lavori molto belli. Io sono rimasta molto affascinata perché amo tutte le "ricostruzioni" di paesaggi tipici e scene di vita.
Questo è un presepe pugliese, ce ne sono di varie regioni e Stati ma le foto non sono uscite molto bene perché tutti erano protetti da vetro, quindi ho scelto le migliori.
Abbiamo fatto anche una tappa per vedere questo splendido presepe incastonato nella roccia, molto grande e ricco di dettagli, case personaggi e scene contadine. Molto bello!
E con queste foto finisce l'allegro periodo natalizio. Tanti auguri a tutti perché la gioia e il calore di questi giorni ci accompagnino per l'intero anno che ci attende!
Un pensiero in particolare per Giulia che in questo periodo ha bisogno di tanto coraggio e solidarietà.

CANDELE - 10 gennaio 2010

Non ho trovato la cera d'api. E non volevo fare ancora 30 km per trovarla e quindi ho rinunciato e ho preso la paraffina. Mi viene da ridere io tutta ecologica che compro la paraffina.
Comunque non è paraffina cinese. Così mi hanno detto, è di ottima qualità. 1 kg costa 4 Euro, è un blocco modellabile, ho preferito quello alle scaglie da sciogliere.
Ci siamo divertiti molto, mio marito un po' meno nel vederci sporcare tutto il tavolo...
Le bambine, come sempre, hanno concentrato la loro attenzione per poco tempo per poi lasciarsi andare ad "impastriarsi ed impiastrare". Probabilmente non le ho lasciate sporcare troppo da piccole e adesso hanno gli arretrati.
Nel frattempo abbiamo sciolto con le mani (e con l'aiuto della stufa) il resto della cera e creato due meravigliose opere d'arte che ho un bel coraggio a pubblicare...
Come accadrà spesso la prova è riuscita per il divertimento insieme (un po' meno per la pulizia post gioco), non certo per il risultato finale. Ma cosa vale di più ?

GNOCCHI TRICOLORI : SUCCESSO GARANTITO! - 11 gennaio 2010 - 

Prova superata alla grande! E' stato divertente prepararla, le bambine si sono appassionate ed impegnate come non mai, è stata una soddisfazione il risultato finale, sia per gli occhi che per il palato, tanto che prima ancora di mangiarli le piccole cuoche sono corse a chiamare la nonna e il cuginetto per mostrare la loro creazione.
Ecco la fase di realizzazione....
e la bontà finale pronta per essere assaporata:
Anche il papà è stato contento ma un po' frastornato si sta ancora chiedendo se forse non fosse meglio la nostra vita monotona di prima...

Sempre in attesa della neve, divertimento a pagamento! - 13 gennaio 2010 -

La neve è spruzzata sulle montagne circostanti come con la bomboletta che si utilizza per i presepi o per i decorare i vetri in attesa del Natale.
Le bambine da parecchi mesi chiedono di essere portate a giocare bowling e quindi domenica ci siamo lanciati in questa nuova avventura: per le nostre figlie è la prima volta, per noi è da tempo immemore che non accade!
Ci siamo sicuramente divertiti anche se piuttosto disturbati dalla musica altissima e dai molteplici schermi televisivi.
Siamo stati stracciati dalle nostre figlie !!!
E abbiamo speso ben 42 euro per meno di un'ora e mezzo di divertimento!!!
Giocare in casa ci è costato molto meno e credo si siano divertite molto di più !

TORTA AL CIOCCOLATO - 24 gennaio 2010 -


Ci stiamo prendendo gusto. E' così divertente cucinare insieme che anche ripulire alla fine non è mai fastidioso.
Torta al cioccolato, seguendo questo video. Anche il fatto di prendere le ricetta da internet, con i video, è motivo di allegria per le mie figlie.

La ricetta, con le nostre modifiche:

Fare sciogliere 100 gr di cacao con 250 gr di latte sul fuoco
Fare sciogliere 120 gr di burro
Unire il tuorlo di 4 uova con 120 gr di zucchero
Montare a neve gli albumi delle uova

Unire a zucchero e uova 200 gr di farina, mescolare bene, aggiungere il cacao sciolto, mescolare bene, aggiungere il burro, mescolare bene, aggiungere il lievito, mescolare benissimo.
Aggiungere gli albumi, versare tutto nella teglia imburrata.
Cuocere in forno preriscaladato a 175° per circa 30 minuti.

Dobbiamo sempre modificare le quantità perché abbiamo la teglia per la torta troppo grande, è il caso di acquistarne una standard. Comunque eccola qui:
Apprezzata anche dal papà e dallo zio che non sono amanti delle torte.
Abbiamo deciso di scrivere un libro di ricette dal titolo "Ricette in pigiama" visto che questa è la nostra abituale tenuta di cuoche!!!

A volte la vita - 24 gennaio 2010

Quella che doveva essere una settimana con poche idee si è invece trasformata in qualcosa di veramente bello.
Abbiamo accompagnato la figlia maggiore ad una festa di compleanno e approfittando del fatto che la casa della amica si trovasse in un ameno luogo di semi-montagna, abbiamo deciso di fare una bella passeggiata, mentre il papà era a casa infortunato a guardarsi le partite alla tv, mia figlia minore ed io con la nonna, siamo andate alla ricerca di un bel posto per camminare al piano.
Abbiamo scoperto:

La neve: sì è ancora quella di un mese fa conservata dal freddo e dalle montagne circostanti che nascondo il sole per parecchi mesi, però è stato suggestivo camminarci sopra ed esserne circondati:
Ecco mia figlia con la nonna che camminano decise verso la meta.

Ho scoperto, ancora una volta, che camminare mi piace molto, mi rilassa e la giornata sembra più lunga e ricca ogni volta. Peccato che poi me lo dimentico.


Una bella provvista di legna ordinata in modo certosino abbiamo incontrato sul cammino.
Al ritorno a casa una bella cioccolata calda con torta, entrambe fatte da noi, per riscaldarci:


Nessun commento:

Posta un commento

Iscriviti per ricevere la risposta.