martedì 23 febbraio 2010

And the winner is...

L'estrazione è avvenuta tramite random per essere il più imparziale possibile.
Vorrei dire due parole riguardo a questo libro.
In questo libro si fa una critica molto costruttiva della scuola e si evidenzia un punto molto importante: il fatto che caricare di compiti a casa significa rimandare il ragazzo ad una diseguaglianza. Perché si rimanda il lavoro alle famiglie che non sono tutte uguali e non hanno tutte le stesse possibilità e naturalmente capacità di seguire il figlio in questo lavoro. Mentre la scuola dovrebbe garantire che tutti i ragazzi abbiamo le stesse possibilità...
L'autore sta dalla parte dello studente e consiglia i genitori su come comportarsi per aiutarlo a trovare il suo metodo di studio.
Ci sono anche molte idee fantasiose e alcuni spunti creativi per aiutarlo ad arrivarci.

Pochissime parole per dire che la vincitrice è....

7 commenti:

  1. :( :( Peccato!.... Cmq grazie, cara Milla, per averci dato questa opportunità ed anche per averci fatto conoscere questo libro: adesso posso solo scegliere tra comprarmelo o prenderlo in biblio!
    E complimenti alla fortunella Catia!
    DaniVS

    RispondiElimina
  2. Peccato... sarebbe stato l'ideale per me!!! Be, non mi resta che acquistarlo!!!
    Un abbraccio forte forte
    Francesca

    RispondiElimina
  3. mi piace aver fatto visita al tuo blog. L' ho trovato interessante. Ciao

    RispondiElimina
  4. Congratulazioni a Catia ... vorrà dire che cercherò il libro in biblioteca per poterlo leggere, sono troppo curiosa.

    RispondiElimina
  5. Urca.....non mi vengono altre parole!!!!
    Ah Si! Grazie Alchemilla
    Ti ho appena scritto!

    RispondiElimina
  6. ...Vi avrei fatto vincere tutte ma...come si fa?
    Comunque sono contenta che abbia vinto Catia che mi ha mandato una bellissima e-mail.
    Alla prossima!

    RispondiElimina

Iscriviti per ricevere la risposta.