venerdì 26 marzo 2010

Inaspettata metamorfosi primaverile

Tutto ebbe inizio con un castigo che nessuno si sarebbe mai aspettato potesse avere un tale effetto.
Mia figlia di 10 anni è uscita dal guscio, è sbocciata come i fiori.
Ogni attimo libero scende in cortile a giocare in bicicletta, un giorno ha fatto i compiti sdraiata nel prato.
Oggi, nonostante il cielo nero, il vento e la minaccia di un temporale che neanche ad Agosto, è uscita con il suo ombrellino a comprarsi la merenda (questo perché non approva la scelta della madre di riempire la casa di soia...)
Si è dimenticata la televisione!
Questa sera guarderemo un film tutti insieme e questo la riempie di gioia, ma il castigo è finito da una settimana e non l'ho ancora sentita tormentarmi tutto il giorno con la solita domanda: "Posso vedere la tele?"
Incantevole Primavera, senza nemmeno farti vedere godiamo comunque dei tuo benefici effetti!

5 commenti:

  1. Già Alchemilla, la primavera entra soprattutto nei cuori dei piccoli...Anche mia figlia alla sua età amava restare all'aria aperta, e non solo in primavera. Lei è nata 'zingara', con uno spirito libero. Per lei la tele non esisteva...Mai visto un cartone animato. Non é quel che si dice una sognatrice. Ma la vita accanto alla Natura é Vita, perciò non l'ho mai obbligata a stare rinchiusa nelle 4 mura domestiche.
    Ricordati che 10 trascorrono in fretta, falla divertire e giusto: POCA TELE!
    un abbraccio
    Lilly

    RispondiElimina
  2. E' da un pò che volevo chiederti se avete poi attuato il divorzio da Sky!
    Sono proprio curiosa... Comunque i figli emulano molto le abitudini familiari: Claudia, che vede la TV costantemente spenta, non chiede più di accenderla, nemmeno nelle pause di decompressione da compiti, nelle quali costituiva il suo rifugio. Piuttosto, se vede me cucire, chiede di fare qualcosa anche lei.
    EVVIVA una casa senza tv!!!

    RispondiElimina
  3. Il fax è partito, il distacco dovrebbe essere attivo dal 1 maggio.
    Però non penso che resteremo senza tv. Ci piacciono troppo i film e poi stiamo riscoprendo il piacere di qualche documentario.
    Ma mai dire mai.

    RispondiElimina
  4. Ahn che bella la primavera! Anche i miei figli amano star fuori. In modo particolare mio figlio, che vorrebbe uscire anche quando piove...e a volto lo fa!
    la TV si accende poco e per cose selezionate, e così va bene.. è un momento bello e non scontato, per stare comunque insieme. :)
    StefiB

    RispondiElimina
  5. Forse nel post sono stata molto ottimista, non è che la tele sia scomparsa dai loro pensieri ma occupa un posto minore.

    RispondiElimina

Iscriviti per ricevere la risposta.