giovedì 16 dicembre 2010

Lei e i suoi libri

Volevo un po' raccontarvi dei libri che sto scoprendo in questi giorni. Mi sono innamorata di questa edizione: I classici del Battello a Vapore - Edizione Piemme


Sono bellissimi perché hanno tante immagini e documenti storici, fotografie e disegni:


Ecco invece i circa quaranta libri della biblioteca in mio possesso, non li ho messo tutti perché mi sono dimenticata di prendere quelli sui comodini.
Narrativa e consigli per lo studio:

Quasi tutti i libri di Marinella Correggia (vorrei provare a chiederle un'intervista...):


Naturalmente decrescita e altri argomenti:


Un po' di tutto grazie anche a molti vostri consigli:


Le mie figlie:

Alcuni libri portati da Santa Lucia che, come dice mia figlia, è proprio fissata con i libri:


Non vi avevo ancora mostrato alcuni libri scovati nel solaio di mia suocera:

7 commenti:

  1. Che bello sbirciare nella tua biblioteca...

    RispondiElimina
  2. belli belli belli, i libri hanno un fascino !!!!

    RispondiElimina
  3. Wow, bella scelta!
    (Io invece sto rileggendo per la quarta volta tutti i volumi di Harry Potter...)

    RispondiElimina
  4. "Pattini d'argento" ... che spettacolo!! Quante volte l'ho letto e riletto da ragazzina ...

    RispondiElimina
  5. Vuoi un consiglio? Metti Bilal in cima alla lista... E' un libro stupendo, per quanto estremamente duro. A me ha lasciato qualcosa di importante. E poi vedo "Scappo dalla città": dovrebbe arrivarmi tra tre giorni e non vedo l'ora di averlo nelle mie mani!!!
    Un bacio grande
    Francesca

    RispondiElimina
  6. Il battello a vapore! Che ricordi grazie x averlo ricordato!
    Vedo Momo... il mio preferito!
    Son contenta che ti piaccia quello che scrivo! sbircio da te!
    A presto!

    RispondiElimina
  7. Scappo dalla città, non vedo l'ora di leggerlo:lo lascio lì come l'oracolo.
    Purtroppo il libro di Bilal è un po' consunto...lo riporto in biblio e poi ne prendo un altro. (questo è uno svantaggio della biblioteca!)

    @ Benvenuta mammabucolica, già il tuo nome mi ispira!

    RispondiElimina

Iscriviti per ricevere la risposta.