mercoledì 13 aprile 2011

La crisi! di Coline Serreau

Continua (molto lentamente) la carrellata di film e documentari di questa regista, di cui vi parlo molto spesso perché credo ne valga la pena: Coline Serreau, oltre che regista è trapezista (e si capisce perché ne Il pianeta verde ci sono i trapezisti…)ballerina, attrice (ne Il pianeta verde è la protagonista) ed è anche una musicista (infatti la musica ha sempre una parte nei suoi film).

"La Crisi!" è spassoso, realistico e illuminante.
La storia racconta di un uomo che viene improvvisamente lasciato dalla moglie e licenziato dal lavoro, nello stesso giorno. Gira tra amici e parenti per trovare conforto e sfogare i propri problemi ma tutti hanno altri problemi da risolvere e conflitti ai quali è costretto ad assistere.
In questo modo si rende conto di essere solo e si rende conto che lui stesso ha sempre mantenuto questo tipo di atteggiamento verso le altre persone, egoista e indifferente agli altri, utilizzati come valvola di sfogo e non per reale interesse verso di loro.
Anche il finale è molto bello, perché positivo e speranzoso.
Mi piace tanto il modo di mettere in scena certe idee del mondo moderno, certi modi di pensare, magari esasperando certe situazioni ma sempre con un intento ben preciso.
Trovo che ogni scena, ogni parola, ogni momento abbia qualcosa da dirci, per farci riflettere,
tutto è al posto giusto nel momento giusto ed è un’occasione per riflettere ridendo e piangendo ma comunque riflettere.
I dialoghi sono veramente strepitosi: anche se penso rendano meglio in francese,  in quanto sono velocissimi, parlano a raffica.

E’ un film del 1992 ma è completamente attuale in ogni accadimento.
Oltre all’episodio del razzismo che vi posto, ci sono altre “scenette” sull’omeopatia, sulla famiglia allargata, il matrimonio, il divorzio, la macrobiotica, la politica…Tutte memorabili !




{post parzialmente tratto dal mio vecchio blog, ora chiuso}

4 commenti:

  1. Grazie di questo consiglio
    Un caro saluto
    Giulia

    RispondiElimina
  2. Vorrei tanto vdere il film Chaos della stessa regista, ma non so dove trovarlo, in italiano.. Puoi aiutarmi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, purtroppo in Italia è fuori catalogo e non so se riuscirai a trovarlo in biblioteca...
      Ho visto che su youtube è disponibile in francese con sottotitoli in inglese ma si vede molto male.
      Mi spiace ma non posso aiutarti...

      Elimina

Iscriviti per ricevere la risposta.