venerdì 10 giugno 2011

In valigia

La prima "valigia" che preparo è sicuramente quella dei libri.
In vacanza mi accompagneranno letture spensierate o classiche e ci seguiranno anche degli audiolibri da ascoltare negli spostamenti in auto ma anche la sera prima di addormentarsi.
La "colonna sonora" delle nostre vacanze è composta da:

Cuore di Edmondo De Amicis - Audiolibro
Chissà che riesca a farlo piacere alle mie figlie, (al rientro vorrei imporre loro anche il film con Johnny Dorelli).

Il Piccolo Principe di Antonine De Saint-Exupéry - Audiolibro
Immancabile, no?

Il Principe Felice e Il Gigante Egoista di Oscar Wilde - Audiolibro
Dovrebbe essere adatti per ragazzi.

Giacomo Leopardi - Canti e Opere scelte - Audiolibro
Se andiamo qui, non possiamo farlo senza ascoltare almeno qualche canto di Leopardi.
Quando lo studiai a scuola lo amai moltissimo, in questi giorni lo sto riscoprendo ancora con passione.
E quindi con un po' di presunzione...mi porto anche il Mammut.

In valigia ci sarà anche il fresco di stampa "Miss Alabama e la casa dei Sogni" di Fannie Flagg che io adoro da sempre e che è perfetta per staccare la spina.

E siccome è dal 2003 che attendo l'uscita di un nuovo libro di Allison Pearson dopo "Ma come fa a far tutto ? (vita impossibile di una mamma che lavora)" che mi era piaciuto tantissimo, mi porto anche "Credo di amarti" uscito quest'anno. Speriamo sia all'altezza.

Ho tolto dalla libreria anche qualche "classico" che aspetta di essere letto da tantissimi anni...
"Ethan Frome" di Edith Wharton che ho amato alla follia e avrei voluto scrivere un romanzo come "L'usanza del paese", avevo anche trovato la mia Undine Spragg.
"Piccolo Mondo Antico" di Antonio Fogazzaro, sono passati almeno quindici da quando ho letto con passione "Malombra" e non ho mai trovato il tempo per scoprire anche questo romanzo.
"Il Grande Gatsby" di Francis Scott Fitzgerald, inserito in quest'elenco perché tra i classici che ho nella libreria è uno dei più brevi.
"Jane Eyre" di Charlotte Bronte, non so perché, dicono ne valga la pena.
E infine "Il Buio oltre la Siepe" di Harper Lee consigliato da mia mamma e ordinato dopo aver verificato dai vicini di Anobii...

Vorrei anche trovare il tempo per leggere e sperimentare l'EFT e per provare qualche ricetta di piatti crudi, oltre a un po' di veg-diet ricette.

Per concludere qualche guida turistica delle Marche, una in particolare mi sembra molto divertente per i bambini, con giochi e test, "Marche Itinerari" Editrice LaScuola, praticamente introvabile, per fortuna le biblioteche della mia provincia ne sono fornitissime. Sì perché la metà dei libri qui sotto proviene dalla biblioteca (come tutti gli audiolibri!)
Potrebbero esserci anche delle aggiunte....ho ancora un po' tempo.


Manca invece pochissimo tempo all'appuntamento importantissimo di domenica e lunedì...non vedo l'ora di mettere quella crocette e sentire che il quorum è stato raggiunto. Buon Voto a TUTTI!



5 commenti:

  1. Quanti bei libri! Buon voto anche a te!

    RispondiElimina
  2. Wow quanti libri interessanti...
    anche io non vedo l'ora di votare!

    Grazie per avermi fatto scoprire Fannie Flagg non la conoscevo.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Quanti libri interessanti!!! Cuore è stupendo... bacini!

    RispondiElimina
  4. pero' .....sei ottimista...riuscirai a leggere tutto?!!
    mi hai incuriosito con ma come fa a fare tutto....
    per il resto...mi rendo conto che anche se una legge abitualmente...non legge a sufficienza (ahimemedesimatapina)...
    ho preferito di granlunga tenera e' la notte al grande gatsby...
    ti auguro buone vacanze!
    elena

    RispondiElimina
  5. Buone vacanze e buone letture! Io rimango invece con la pila dei libri impolverati sul comodino... ;-)

    RispondiElimina

Iscriviti per ricevere la risposta.