martedì 30 novembre 2010

LA CRISI - Coline Serreau (1992)

LA TRAMA IN SINTESI
Pensavo si trattasse del romanzo precedente il film, invece si tratta praticamente della sceneggiatura del film.
Ho scoperto questa regista/attrice con il film "Il pianeta verde" che ho adorato. Adesso non riuscendo a reperire il film "La Crisi" ho provato a leggere questo testo. Fantastico ! Non vedo l'ora di vedere tutti questi dialoghi trasportati nel film. Perché è veramente ricco di dialoghi.
E' spassoso, realistico e illuminante.
La storia racconta di un uomo che viene improvvisamente lasciato dalla moglie e licenziato dal lavoro, nello stesso giorno. Gira tra amici e parenti per trovare conforto e sfogare i propri problemi ma tutti hanno altri problemi da risolvere e conflitti ai quali è costretto ad assistere.
In questo modo si rende conto di essere solo e si rende conto che lui stesso ha sempre mantenuto questo tipo di atteggiamento verso le altre persone, egoista e indifferente agli altri, utilizzati come valvola di sfogo e non per reale interesse verso quella persona.
Anche il finale è molto bello, perché positivo e speranzoso.


IL MIO COMMENTO
Mi auguro di poter vedere molto presto il film e anche gli altri film di questa straordinaria regista.
Mi piace tanto il modo di mettere in scena certe idee del mondo moderno, certi modi di pensare, magari esasperando certe situazioni ma sempre con un intento ben preciso.
Trovo che ogni scena, ogni parola, ogni momento abbia qualcosa da dirci, per farci riflettere.
L'idea di scrivere il film è anche interessante perché ci sono passaggi così spettacolari che fa piacere conservare per iscritto.


PAROLE DAL LIBRO


Ci sono tantissime scene indimenticabili. 



Ma Michou...bisogna proprio vederlo....o leggerlo tutto !



PAROLE DAL WEB


Non ho trovato molte parole sul web...in questo sito c'è tutta la filmografia e su Mymovies la scheda del film.

Nessun commento:

Posta un commento

Iscriviti per ricevere la risposta.