lunedì 16 gennaio 2012

Professione fruitore

Ogni giorno vengo a contatto con qualcosa di splendido e, a volte, indimenticabile: si tratta di qualcosa creato dall'uomo oppure dalla natura. Possono essere paesaggi stupefacenti o piccoli fiori, può essere un libro, una fotografia, una canzone...
Tutti vorremmo essere capaci di creare qualcosa ma, mi sono resa conto, è bellissimo anche godere di quello che c'è e di quello che viene creato dagli altri. 
E' bellissimo avere tempo.
Ho capito che la mia professione è importante perché, grazie alla mia capacità di apprezzare, di godere, di ammirare il lavoro degli altri, questi possono continuare a svolgerlo sapendo che c'è qualcuno che li stima e li sostiene.

Sono una fruitrice: posso permettermi di passeggiare con calma e contemplare la natura, posso concedermi di restare seduta ad osservare le mie figlie o i miei nipoti, posso godermi un libro fino in fondo, ascoltare una musica piacevole o anche scoprire un nuovo blog e leggermelo (quasi) tutto.
Posso assaporare.


Io beneficio di tanta bellezza, di tante creazioni realizzate con amore, impegno e dedizione.

Io amo il lavoro degli altri, senza mettermi in competizione, senza volerli imitare o superare: io godo della bellezza, dell'arte, dell'inventiva.
Mi considero fortunata perché riesco ad accontentarmi di questo.
Secondo voi lo sono?

38 commenti:

  1. Io sono come te...e mi sento una privilegiata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì anche io mi sento una privilegiata...

      Elimina
  2. Sei davvero fortunata.. ad avere tempo.. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già...l'unico rischio è sprecarlo!

      Elimina
  3. Se è un tipo di impiego che ti rende davvero felice e realizza la tua vita vita, direi che va bene così.

    RispondiElimina
  4. io non riesco pienamente a godere di queste sensazioni, perchè le figlie sono ancora piccole e ancora sento molto la fatica del quotidiano, ma non vorrei niente di diverso dal tempo che riesco a gestire senza stress o fretta, che mi permette non solo di seguire la mia famiglia ma anche i miei interessi e nonchè la cura nelle relazioni interpersonali anche al di fuori della famiglia.Mi piace quando dici che non sei in competizione...oggi ero al supermercato dove lavora una parente di Simone alla quale salutandola dopo i convenevoli di rito ho detto:"buon lavoro".Lei mi ha risposto buon relax, finchè non riprendi le bambine(!?)Io ci ho letto un po' di livore, mi ha anche infastidito a dirla tutta.Come dici tu io mi sento fortunata e privilegiata, perchè so accontentarmi di quello che ho, e non solo ne so anche godere.Eppure,non voglio fare di ogni erba un fascio nè aprire una polemica, tente mamme che lavorano le sento molto giudicanti nei miei confronti, mentre io penso di rispettare le loro scelte e anche di ammirarle per i salti mortali che fanno:in fondo loro che ne sanno dietro la mia scelta cosa c'è?Che tipo di rinunce, a beneficio di una maggiore serenità?Ti capita mai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roberta, pensa che sono arrivata a questa dichiarazione adesso che le mie figlie hanno 12 e 9 anni, abbondanti...

      Quello che dici tu capita ma io lo vivo con estrema serenità. Io ho lavorato e so che non è facile ma è una scelta (non sempre ma tante volte sì). Per questo io mi sento molto tranquilla nella mia scelta perché sto meglio adesso di quando lavoravo! E ogni volta che mi capita dico che sono fortunata!
      Fortunata perché posso non lavorare ma anche perché ho avuto la forza di fare questa scelta! Mi ripeto...

      Le tue figlie sono ancora molto piccole...Tanti non riescono a capire cosa voglia dire occuparsi dei figli sempre, non credi?

      Elimina
  5. Brava, godere delle piccole e grandi cose, assaporare, gustare e sopratutto saper gioire anche della semplice quotidianità, rispettare gli altri e le loro scelte, saper apprezzare gli altri senza invidia...mi sembra che tutto questo voglia dire aver imparato qualcosa dalla vita e sono cose che si possono fare anche con poco tempo, l'importante è volerlo, mi ripeto: brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come si dice volere è potere ma non sempre è così facile!

      Elimina
  6. E' bellissimo avere tempo, ma ancor più bello è, come dici tu, godere di tutto ciò che ci circonda! A me capita durante le passeggiate per esempio. Amo osservare e apprezzare in tutto il suo splendore la natura. Perfetta nella sua imperfezione. Adoro guardare le persone, scoprirle e conoscerle in tutte le loro imperfezioni.
    Da come scrivi viene fuori la tua personalità e..lasciatelo dire, è davvero una personalità splendida. (:

    Rebecca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie...speriamo di esserlo davvero!

      Elimina
  7. Hai ragione, avere tempo è proprio la cosa più preziosa. E saperlo usare per fruire della bellezza e della creatività che incontriamo mi sembra forse ancora più importante. Ognuno di noi vorrebbe avere più tempo, lo diciamo sempre. Chi lavora, ma anche chi non lavora e adempie ai dei doveri improrogabili, però, non può credere che il tempo del dovere si tempo perso: anche quello è uno spazio per la creatività e per ricevere qualcosa dalla realtà. Sarebbe un delitto da parte mia entrare in classe sperando di uscirne quanto prima per poter avere il mio tempo... anche quello è un tempo mio che desidero usare come quello libero... non credi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che la penso così, per me chi lavora fa qualcosa di grande, soprattutto se lo fa con il cuore! E lo stesso riuscire a fare tutto ciò che è dovere comunque con passione e creatività...
      C'è spazio per tutto e per tutti e tutti hanno un ruolo. Ci sono poi persone che fanno lavori importanti che andrebbero considerati e gratificati molto di più...tipo il tuo lavoro!

      Elimina
  8. Sei fortunatissima. Avere tempo è una cosa possibile da realizzare, volendola. Ma saper godere delle bellezze, della natura, della vita ... è stupendo e sicuramente non da tutti, serve un animo in grado di cogliere, di apprezzare e ... non indvidiare!! Hai detto poco?? Sei fortunata sì!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero perché a volte tutto è a portata di mano e noi non ce ne accorgiamo!

      Elimina
  9. Ma veramente tu non sei affatto soltanto una fruitrice, tu hai un blog e sei un ottima recensionista, cosa che a me, per esempio, non viene per niente bene! questo non è creare qualcosa? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRAZIE!!! Nel mio piccolo piccolo piccolo anche io creo qualcosa...grazie per avermelo fatto notare!

      Elimina
  10. Bisogna davvero riappropriarsi del tempo e viverlo per le cose che ci arricchiscono e ci danno qualcosa. Il tempo è un bene prezioso.
    Grazie per questo pos
    Giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il tuo commento. Il tempo troppo spesso sfugge e ci ritroviamo con tanti rimpianti...soprattutto per non aver goduto abbastanza le persone...

      Elimina
  11. sii! sei fortunatissima.
    Avere tempo è un privilegio, un dono prezioso.
    Io ho rinunciato alla retribuzione degli straordinari in cambio di quattro ore alla settimana da dedicare a me, alla casa e ai miei bimbi.
    Non sempre me ne fanno godere e sono poche ma meglio di niente.
    è così dura a volte...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, il segreto è godere di quello che abbiamo tanto o poco che sia ma soprattutto essere certi che se il tempo libero è poco è perché nel resto del tempo facciamo qualcosa di utile che, in altri modi, contribuisce a rendere felici noi e la nostra famiglia!

      Elimina
  12. Cara Alchemilla hai scritto come sempre cose intelligenti e meditate ed è davvero un piacere leggerti. Il tuo post ha uno spessore che parla di ricchezza interiore e di una marcia in più che ti permette di cogliere il meglio della vita. Solo chi è davvero ricco dentro riesce ad apprezzare le cose importanti e non perde tempo ad inseguire inutili chimere. La creatività nata dalle riflessioni sull'essere fruitrice ti hanno fatto regalare,a chi ti legge, un importante approfondimento che forse, senza di te, non si sarebbe fatto. Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anthea, hai sempre parole gentili nei mio confronti, mi fai sentire bene!

      Elimina
  13. Si sei fortunata,ma non solo perche' hai tempo,ma soprattutto perche' sai di avere una cosa preziosa e la utilizzi al meglio.Non sempre si ha la capacita' e la sensibilita' per farlo, o forse il correre quotidiano ha semplicemente nascosto queste doti.A volte basta davvero poco,come ad esempio questo post per far riflettere.
    Un bacio e buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte si corre senza rendersi conto che si potrebbe comunque rallentare un po' ma si è dentro un turbine che non permette riflessioni.
      Grazie.

      Elimina
  14. Alchemilla off line17 gennaio 2012 13:58

    Ciao, scusate il ritardo ma sono momentaneamente scollegata. Non vedo l'ora di leggere e di rispondere a tutti i vostri commenti!!!

    RispondiElimina
  15. il tuo blog è bellissimo da leggere e ricco di tanti suggerimenti ti seguo di cuore simmy

    RispondiElimina
  16. Mi sento orgogliosa come mamma quando leggo questi pensieri,è proprio ciò che volevo e desideravo per i miei figli

    RispondiElimina
  17. Accontentarsi è il segreto per essere felici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non tutti la pensano così e forse non per tutti è così. E' giusto per me capire quello che vogliamo veramente e perseguirlo con passione!
      Più che accontentarsi io dire "godere e apprezzare anche quello che si ha già" non essere sempre e solo all'inseguimento di qualcosa...

      Elimina
  18. Il Versatile Blogger Award è tuo!
    Passa sul mio blog a controllare

    RispondiElimina
  19. Sei fortunata soprattutto perchè non hai bisogno di lavorare. Scusa la sincerità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è così!
      Ma sono anche fortunata ad essermi accorta che posso non lavorare rinunciando a qualcosa che per altri è fondamentale!
      Perché a me sembra che non mi manchi niente ma per qualcuno io dovrei lavorare perché mi manca qualcosa...

      Elimina
  20. Sì. il tuo blog arricchisce chiunque lo legga. hai un grande dono: la scrittura. E questo è un lavoro a cui va dedicato del tempo e passione. Non smettere e continua a illuminarci con i tuoi consigli, le tue riflessioni e suggerimenti.
    " Sì, perché l'anima è bianca e per dimostrarsi deve diventare nera come l'inchiostro. E quando te la vedi lì, nera, la riconosci, la leggi, la guardi, come quando ti guardi allo specchio... e poi la regali." [cit. Bianca come il latte rossa come il sangue]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie...mi dedichi parole meravigliose...mi lasci a bocca aperta...GRAZIE davvero!

      Elimina

Iscriviti per ricevere la risposta.