mercoledì 7 marzo 2012

Weekend al cinema

Questo fine settimana ho sentito il richiamo del cinema perché  ci sono alcuni bei film nelle sale in questo periodo (come accade spesso a ridosso degli Academy Awards) e ne ho scelto due (ma ne avrei visti almeno quattro):

"Quasi Amici" è il mio genere preferito, è francese, io adoro i film francesi, ed è divertente e commovente contemporaneamente. E' un film che mostra come sia possibile vivere bene comunque.
Si ispira ad una storia vera anche se ci sono alcuni cambiamenti per una resa più cinematografica.
Il titolo originale è "Intouchables" ed è stato un vero successo in Francia. 
Entrambi i protagonisti sono bravissimi e molto simpatici e l'amicizia che li lega fa veramente riflettere e scalda il cuore. 
Ve lo consiglio! 



L'altro film mi è piaciuto meno. Il mio giudizio è anche influenzato dalla sala del cinema che ho scelto, veramente scadente: un audio assurdo ma soprattutto uno schermo rovinato, tutto vignettato, con un paio di righe di giunzione nel telo dello schermo e ad un certo punto una linea nera che ha diviso lo schermo a metà per tutto il secondo tempo...Ho scelto di vedere questo film al cinema per godermi i paesaggi hawaiani e invece...
Si tratta di "Paradiso Amaro" con quello che è e rimane sempre un attore che adoro: George Clooney.
La storia è triste, un poco lenta e a tratti banale, però gradevole e George è bravissimo!
Anche in questo film si riflette ma si ride molto meno.



Sono certa che molti, dopo aver visto questi film, avranno pensato "Certo loro sono ricchi..." ma io non mi giustifico con questa costatazione. I soldi aiutano a vivere meglio ma non è detto che risolvano tutti i problemi!

9 commenti:

  1. Ciao, ho entrambi i libri sul comodino, anzi a dire la verità a lato del comodino, visto che la fila di letture in attesa comincia a far concorrenza alla torre di Pisa.
    Vorrei leggerli prima di vedere i film, che anche da noi sono al cinema in questi giorni.
    Cinema ultramoderno e sofisticato, un multisala, ma con prezzi un po' alti.

    RispondiElimina
  2. Quasi quasi domenica vado al cinema... da quel che dici "Quasi amici" vale la pena di essere visto, ti chiedo un consiglio, è adatto ad una ragazzina di 15 anni? Perché mia figlia è appassionata di cinema e quando c'è l'occasione di vedere un bel film ci andiamo insieme... a lei è piaciuto molto "Midnight in Paris"... grazie, a presto!

    RispondiElimina
  3. Ohhhhhhh anche io volevo vederli!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Il primo sopratutto!!!!
    ;)

    RispondiElimina
  4. mi sono divertita proprio tanto a vedere QUasi AMICI! Mi è piaciuto moltissimo per come tratta l'amicizia e un tema a me vicino come la disabilità!
    Vivo a stretto contatto con i miei suoceri e i loro amici , definiti un tempo SORDOMUTI, e quanto devo ringraziarli per avermi insegnato il rispetto, la dignità e avermi aperto la mente . E , come dico spessissimo, li invidio un pochino: nel loro mondo silenzioso, tanti rumori fastidiosi e tante parole superflue non esistono. E tutto è più vero e concreto

    RispondiElimina
  5. Vedrò al più presto Quasi amici e ti dirò la mia impressione...

    RispondiElimina
  6. E' un sacco che non vado al cinema. Quello di Clooney mi incuriosisce parecchio!

    RispondiElimina
  7. Ciao cara...l'ultimo film che ho visto al cinema è stato l'ultimo de "Il Signore degli anelli"...sigh!!! A quei tempi non ero ancora sposata!!! Però w la videoteca! Adoro anche io il cinema francese dei nostri giorni e di recente ho visto "Le donne del sesto piano", "Per sfortuna che ci sei" e "Niente da dichiarare"...aspetto "Emotivi anonimi" e ora anche "Quasi amici" di cui ancora non avevo sentito parlare. Buona giornata, Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emotivi anonimi è molto carino. Niente da dichiarare mi è piaciuto mi mancano gli altri due, vedo di recuperare!!!

      Elimina
  8. Spinto dalle critiche al film "Quasi amici" (tutte positive) ho letto il libro da cui è stato tratto. E francamente mi ha un po' deluso. Poi ieri parlavo con mio figlio che ha visto il film (e gli è piaciuto molto) e ho scoperto che è molto diverso. Ma d'altra parte c'era scritto anche nelle prime pagine del libro.

    Dal trailer il film con Clooney mi intriga molto. Avessi il tempo di andare al cinema.......

    Pace e benedizione
    Julo d.

    RispondiElimina

Iscriviti per ricevere la risposta.