mercoledì 30 maggio 2012

Natura crudele e meravigliosa


In questi giorni in cui la natura (si spera sia solo colpa sua...) continua ad essere crudele (inconsapevolmente, come solo lei sa fare) io mi sono dedicata a scoprirne la meraviglia.


Quasi due anni fa mi ero ripromessa di dedicare del tempo ad apprezzare quello che mi stava accanto, soprattutto la provincia in cui vivo.


Devo dire che la promessa è stata mantenuta e continuo a guardarmi attorno con uno sguardo differente e a scoprire luoghi nuovi e affascinanti, ad un passo da me!



Poi quando è successa questa triste disgrazia, ho fatto un'altra promessa a cui voglio proprio tenere fede.


E allora invece di starmene chiusa in casa a fare polemiche o a piangere per i mali del mondo, ho preso uno zaino e tanta voglia di camminare e sono andata ad assaporare la natura.


Ringrazio con tutto il cuore chi mi ha consigliato di raggiungere questo monte, che dopo una passeggiata semplice e rilassante, ti regala uno spettacolo indimenticabile.


Il lago di Iseo da un lato, avvolto da nebbie mattutine, il lago di Endine dall'altro lato (due foto sopra).


Una splendida visione della Presolana e di tante altre prealpi Orobie.


Il tutto accompagnato da boschi e prati fioriti.

16 commenti:

  1. La crudeltà del terremoto non è così ovvia: il terremoto non uccide se vivi in una casa antisismica. Ti uccide il tetto che ti cade addosso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già...le vittime sarebbero state sicuramente meno...La natura è più crudele quando l'uomo non si tutela...

      Elimina
  2. "Assaporare la natura" e apprezzare il bello é una delle forme piú importanti della preghiera, secondo me. un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Purtroppo la crudeltà di certi uomini mette sempre sopra gli interessi materiali al benessere e alla sicurezza di tutti! Grazie per questa bellissime foto! Adoro la montagna ma è un pò che non la frequento e assaporo così, anche se ne sono circondata.... Con queste immagini mi si è risvegliata una nostalgia e tanti ricordi...

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia! Grazie per aver pubblicato queste foto.

    RispondiElimina
  5. la montagna dà un gran senso di pace e riposo secondo me....
    nei momenti difficili si dovrebbe sempre evitare di chiudersi in casa ed in se stessi.
    bellissime foto, grazie

    RispondiElimina
  6. La coincidenza... torno proprio ora da un'escursione fra i vari sentieri del passo della Presolana, purtroppo un temporale e una pioggia scrosciante hanno messo fine alla camminata... ma è davvero così bello stare in mezzo alla natura, ci si sente in pace con se stessi, ci si ricarica di nuova energia!

    RispondiElimina
  7. Che spettacolo!!!! Voglio venire!!!! A settembre magari.....casomai ti chiedo dritte! Un abbraccio e grazie...

    RispondiElimina
  8. Che bello! Dovrei andare a farmi un giretto in mezzo alla natura anche io! Brava! :)

    RispondiElimina
  9. Grazie ragazze! Spero che il mio post vi abbia ispirato a fare una bella passeggiata! Io oggi ho combinato un guaio (ho picchiato l'auto) e quindi mi sono rovinata completamente la giornata! Per ricaricarmi devo starci un mese in montagna...mio marito è arrabbiatissimo!!!

    RispondiElimina
  10. Io sono così vicina e non ho visto e sentito niente^^^
    Ma la forza della natura deve aiutare anche in questi frangenti
    anche solo una foto può rasserenare l'ambiente! A volte

    RispondiElimina
  11. Mi sembra un ottimo proposito.
    Mi spiace per l'auto ma l'importante è che tu non ti sia fatta nulla.

    RispondiElimina
  12. altro che psicoterapia..... una seduta con la natura.... non ha prezzi!!!!!!

    RispondiElimina
  13. Splendido posto e splendide foto!! ma lo sai che io nonostante lo sfacelo del terremoto, non riesco proprio a definirla crudele la natura... non riesco ad avercela con "lei"...e certo che sono addolorata per quel che è successo alle persone e per le vittime ma sarà che nonostante tutto mi rendo conto che sempre più spesso i più crudeli con la natura e la vita stessa siamo noi....:( sigh

    a proposito di camminate,ma vai da sola? potrei raggiungerti un giorno e fare una bella passeggiata con stefibte?
    bacioni

    RispondiElimina
  14. Splendido posto e splendide foto!! ma lo sai che io nonostante lo sfacelo del terremoto, non riesco proprio a definirla crudele la natura... non riesco ad avercela con "lei"...e certo che sono addolorata per quel che è successo alle persone e per le vittime ma sarà che nonostante tutto mi rendo conto che sempre più spesso i più crudeli con la natura e la vita stessa siamo noi....:( sigh

    a proposito di camminate,ma vai da sola? potrei raggiungerti un giorno e fare una bella passeggiata con stefibte?
    bacioni

    RispondiElimina
  15. CHE MERAVIGLIOSO POST, CHE STUPENSISSIME FOTO! Mi hai riappacificato con la vita, grazie grazie grazie!!!

    RispondiElimina

Iscriviti per ricevere la risposta.