sabato 16 marzo 2013

Quando cielo e terra cambiarono posto di Le Ly Hayslip


Ho acquistato questo libro appena uscito in Italia nel lontano 1993 ma non ho mai avuto il coraggio di leggerlo. E' rimasto lì per tutti questi anni...Non ho mai nemmeno visto il film "Tra cielo e terra" di Oliver Stone del 1993, tratto da questo libro e da "Figlia della guerra" di questa stessa autrice.


Settimana scorsa ho rimediato al mio "errore" e sono entrata in Vietnam, nel bel mezzo di questa guerra oscura e drammatica. Ho conosciuto Le Ly e la sua numerosa famiglia, i suoi genitori così intelligenti e integerrimi. E' una storia che dal dolore, dalla sofferenza, dall'oppressione apre una porta sulla speranza, sul futuro.
Le Ly ci mostra come è possibile andare avanti, nonostante tutto.
E' incredibile la forza, il coraggio e la saggezza di questa donna!
"Non so come, ma la lettera [di suo padre] servì a guarire il mio stomaco malato più di tutte le medicine dei dottori. Capii che non potevo più vivere la mia esistenza di una volta e che dovevo accettare la nuova vita che mi era stata data. Una volta capito tutto questo, il mio corpo cessò la sua lotta intestina contro se stesso e in breve tempo scoprii che ero quasi forte come affermava mia madre."
Lo sapete che in questo periodo sono di poche parole e le mie recensioni sono stringate ma vi consiglio davvero questo libro! Ho intenzione di cercare anche "Figlia della guerra, donna di pace".
"Posso soltanto dire ciò che io stessa ho imparato: che il fine della vita è quello di crescere. Abbiamo tempo in abbondanza - abbiamo addirittura l'eternità - per ripetere i nostri errori. Ma dobbiamo correggerli soltanto una volta, imparando la lezione e ascoltando il canto dell' illuminazione, per rompere definitivamente la catena della vendetta. Se riusciamo a farlo noi stessi, e quanti vorranno seguirci, i nostri cuori troveranno finalmente la pace."
Tutte le mie note.

Titolo originale: When heaven and earth changed places (1989, scritto con Charles Jay Wurts), traduzione di Marco Papi

LeggiAmo 2013
Sezione MONDO

5 commenti:

  1. Mi piacciono molto le tue recensioni 'stringate' :) Anzi, dovrei ringraziarti perché spesso ho omesso di commentare, ma mi sono prontamente segnata un titolo. Si vede che sono recensioni di una persona che ama leggere più che far vedere di aver letto (malattia di cui ritengo soffra la maggior parte dei critici letterari dei giornali). Grazie di nuovo, allora! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mi fa piacere che passi la passione nonostante la sintesi e la velocità con cui scrivo ultimamente...E sono contenta quando riesco a convincere qualcuno a segnarsi un libro!
      CIAO!

      Elimina
  2. Grazie come sempre per le tue recensioni che, anche quando sono stringate, appassionano sempre! A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sono appassionata inverosimilmente alla tormentata esistenza di Le Ly!! Riesco a vederla nitidamente mentre attraversa l'intrico della giungla o si apposta immersa nella nebbia sotto l'albero della sentinella o si aggira stordita tra le strade chiassose di Saigon. Perché la sua è una storia che scorre come i fiumi del Vietnam, tumultuosa e potente, smussa e incide con straordinaria veemenza. Alla luce di ciò, avrei un' enorme cortesia da chiedere a chi ha già terminato il libro. Purtroppo ho recuperato questa storia da un vecchio scaffale e mi sono accorta che una 30ina di pagine sono andate perse. Potreste indicarmi sommariamente cosa accade da pagina 224 a 257, per favore? Vi ringrazio moltissimo!!!

      Elimina
    2. Mi dispiace moltissimo non poterti aiutare! Ho appena regalato il libro perché sto sistemando un po' casa....Peccato!

      Elimina

Iscriviti per ricevere la risposta.