lunedì 22 luglio 2013

Diario delle vacanze

Vista dal Monte Urcatu

Tengo spesso un diario delle vacanze ma cartaceo. Quest'anno ho provato ad utilizzare il cellulare (senza connessione) e mi piacerebbe condividerne una parte qui. 
La mia vacanza si è svolta le prime settimane di luglio
Dov'ero? 

Spiaggia nell'oasi di Biderosa
Finalmente anche io ho conosciuto la splendida Sardegna che tutti amano e ora non posso che condividere questo sentimento. 
L'appartamento che abbiamo affittato si trova sulla spiaggia di Fuile mare, 10 km a nord di Orosei. 
Abbiamo avuto il piacere di visitare una zona molto ricca di attrattive naturali ma non solo. 

Chiesa di Sant'Antonio ad Orosei
Cercherò di raccontarvi,  con parole e immagini questa meravigliosa vacanza. 
Anche quest'anno ho dovuto conciliare la mia voglia di muovermi con quella di immobilità dei miei familiari e sono stata brava a trovare un compromesso, rinunciando a molto di quello che avrei voluto vedere (perché ho intenzione di tornarci...) e scegliendo quello che ero certa sarebbe piaciuto anche a loro.

Salendo al Montalbo
Per quanto riguarda le immagini spesso sono fatte con il cellulare, soprattutto quelle delle passeggiate mattutine e parecchie delle spiagge. Inoltre il sole mi era ostile e non avevo la solita smania di fotografare, quindi... bisogna accontentarsi di quel che c'è!

Alba a Fuile mare
Adesso sono a casa e devo solo corredare i post con queste fotografie, speriamo di essere più costante del solito in questo tipo di lavoro!

14 commenti:

  1. che meraviglia! rigenerante! cari saluti
    Lucia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Lucia, un saluto anche a te! Sì, davvero rigenerante!

      Elimina
  2. Ciao! Ma che sorpresa!!! Sei stata nella mia terra. Sono contenta che ti sia piaciuta. Ora hai visto i paesaggi in cui si muovono i personaggi di Grazia Deledda e ne comprenderai meglio i "tormenti". Buon proseguimento d'estate, Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valentina! La tua terra è meravigliosa, adesso ho capito perché chi è costretto ad allontanarsi rimane comunque legato! Anche la gente è davvero simpatica e accogliente!
      Sono stata anche a Galtellì a vedere il parco letterario di Grazia Deledda.
      A presto.
      Ciao.

      Elimina
  3. Che belle immagini!! Anch'io sarò più o meno in quella zona questa estate e spero di condividere con te ricordi e impressioni. Anche sulle meravigliose descrizioni di Grazia Deledda, come suggeriva Valentina nel commento precedente.

    RispondiElimina
  4. Wow che belle foto. Rendono perfettamente l'idea ....

    RispondiElimina
  5. Piacerebbe tanto anche a me visitare la Sardegna.
    Quest'estate mi sono accontentata di visitare un agriturismo gestito da una famiglia sarda e assaporare le loro specialità.
    Belle foto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh beh! Anche il cibo sardo merita!
      Buona estate anche a te!

      Elimina
  6. Ciao! Anche io vado spesso da quelle parti... Se dovessi ritornarci ti consiglio: la spiaggia di berchidda, cala biriola, cala golritzé, la gola di Gorrupu e un saluto nel Supramonte...Adoro quei posti!
    Se vuoi seguirmi ho aperto da poco un blog anche io su viaggi/escursioni
    Ti aspetto! ;) http://giornirubatiilblog.wordpress.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Freya, sono stata nelle spiagge che mi consigli e ne parlerò, mentre sul Supramonte e nella gola di Gorrupu non sono andata per i motivi del post...Ma se ci torno!!!!
      Passo certamente a trovarti.
      A presto.

      Elimina
  7. "Accontentarsi" non è proprio la parola giusta per queste belle foto.
    Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Sono contenta che ti piacciano!

      Elimina

Iscriviti per ricevere la risposta.