mercoledì 3 febbraio 2016

Un'idea di libertà. Biografia di Amsterdam di Geert Mak

Un'ottima idea per partire "preparati" o per iniziare a viaggiare, nel tempo, prima di partire.

Questo libro di Geert Mak è il racconto della nascita, sviluppo e crescita di Amsterdam dal primo piccolo insediamento dopo l'anno mille, con la continua lotta contro le acque, fino alla crescita esponenziale con la scoperta della cocca (un'imbarcazione con una capienza di carico da cinque a dieci vuole maggiore rispetto alle navi precedenti) fino al secolo d'oro, il 1600, e via veloci fino alla seconda guerra mondiale e al dopoguerra.

Episodi curiosi, descrizioni meticolose e tante scoperte per Geert Mak e i suoi lettori, che torneranno utili visitando la città, i musei e passeggiando tra i canali.

"Non dobbiamo farci troppe illusioni. Le strade erano piene di carri e cavalli, cosparse di mucchi di letame. Tra le case d'abitazione c'erano ovunque birrerie, tintorie, concerie e altre piccole attività che causavano miasmi costanti, fumi e rumori. Molti rifiuti venivano scaricati nei canali che soprattutto d'estate producevano enormi ondate di cattivi odori."


Titolo originale: Een kleine geschiedenis van Amsterdam, 1995, traduzione di Laura Pignatti, Bruno Mondadori, 2012.

Nessun commento:

Posta un commento

Iscriviti per ricevere la risposta.