mercoledì 5 agosto 2015

Central Park


New York è una città con più di 8 milioni di abitanti a cui si devono aggiungere la miriadi di turisti che la visitano ogni giorno per tutto l'anno (e se con i soli abitanti la densità è di 10,000 persone per kmq immaginatevi aggiungendo i turisti...).
Quando pensi a New York pensi alla gente, tantissima gente e tutta questa gente riempi i numerosi parchi sparsi per la città ma, soprattutto a Manhattan, questi parchi sono molto piccoli, non sono riparati dal traffico e dal rumore. 
Non è proprio così facile rilassarsi a New York. 




Addirittura l'immenso Central Park non riesce a farvi dimenticare di essere in una grande e trafficata metropoli. Nonostante questo è un regalo prezioso per tutti i newyorchesi che possono trovare giardini curati, boschi "selvaggi", specchi d'acqua, spazi per giocare, parchi giochi e tanti chilometri per camminare, correre o andare in bicicletta.



Central Park è la scenografia di moltissimi film ed è divertente ricordarli quando si passa in certi punti (a me continuava a venire in mente Come d'Incanto).



Nel Central Park vengono anche organizzati eventi gratuiti, come spettacoli teatrali e concerti.
Potete vedere tutto il mondo a Central Park: dalle baby sitter, ai dog sitter, dalle scuole in gita scolastica ai ragazzi che giocano spensierati perché quello che per noi è un'attrazione turistica per loro è "il parco sotto casa".



È anche un luogo piuttosto fotogenico...Immagino in autunno che spettacolo!


1 commento:

  1. La fontana di "Come d'Incanto".... Si, che bello!!!!
    Bacioni bacioni bacioni
    Francesca

    RispondiElimina

Iscriviti per ricevere la risposta.