martedì 25 agosto 2015

Nei giardini di New York



Quando ho parlato del Central Park ho affermato che è difficile rilassarsi a New York ma ora voglio smentirmi!
A New York esistono luoghi "lontano dalla pazza folla" in cui immergersi nella natura e trovare un attimo di silenzio e pace.


Siamo stati al NY Botanical Garden, nel Bronx, proprio accanto allo zoo, nella giornata più soleggiata e limpida della nostra vacanza e questo ha reso i fiori ancora più belli, i colori più luminosi e il verde abbagliante.
Il Ny Botanical Garden è veramente un paradiso e ci si può perdere camminando senza meta o si può  approfittare del trenino elettrico che fa da navetta tra i luoghi principali, come il giardino delle rose o quello delle azalee, tra il giardino roccioso o la Serra (Conservatory) dove è attualmente riprodotta la casa di Frida Kahlo e le piante  da lei coltivate, mentre nella Library di fronte si possono ammirare anche alcuni suoi dipinti.


Non ci sono solo giardini curati e organizzati ma anche un ampio bosco più selvaggio.
L'ingresso al Ny Botanical Garden è di 20$ in settimana e 25$ nei fine settimana e nei festivi. Se invece si vuole solo fare una passeggiata senza ingresso alle attrazioni principali il prezzo è di 13$ e il mercoledì è gratuito. Facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. 


Lo stesso giorno siamo stati catapultati in un chiostro europeo a The Cloisters, una sede distaccata del Metropolitan Museum of Art che raccoglie arte medievale importata e ristrutturata e riproduce perfettamente chiostri e cappelle. È affacciato sul fiume Hudson, immerso nel verde, nel parco Fort Tryon Park a Inwood. Una ricca collezione di arte medievale e una serie di chiostri, cappelle e spazi che ti fanno dimenticare di essere in America.


Se si acquista il biglietto del Metropolitan l'ingresso a The Cloisters è compreso, altrimenti il prezzo consigliato è di 25$. È facilmente raggiungibile dal centro con i mezzi pubblici ma bisogna mettere in conto circa tre quarti d'ora per lo spostamento.


Qualche giorno dopo siamo stati al Brooklyn Botanic Garden, molto più piccolo e meno riparato di quello del Bronx ma comunque piacevole e soprattutto interessante per il giardino giapponese e, se capitate in primavera, non perdetevi una visita per la fioritura dei ciliegi!


In questo caso il prezzo di ingresso è 12€, si può abbinare con il Brooklyn Museum a 23€.
Il martedì è gratuito ma è anche il giorno di chiusura del museo e quindi non ne vale la pena.
È gratuito anche il sabato entrando tra le 10 e le 12. Comodissimo da raggiungere con i mezzi pubblici.





2 commenti:

  1. Wow... e chi l'avrebbe detto che a NY c'erano certi angoli di Paradiso!!!
    Grazie per questa passeggiata nei parchi. Dubito che a NY ci andrò mai in questa vita, quindi ti ringrazio!!!
    Bacioni
    Francesca
    P.S. Anzi, ritiro tutto... quando diventerò una Naturopata famosa mi potrò anche permettere un viaggio a NY!!!

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia. Sono stata a New York per soli 6 giorni e non sono riuscita a vedere tutto quel che avrei voluto.
    Era da tempo che non venivo nel tuo blog. Bentrovata, ti aspetto da me se ti va :*

    RispondiElimina

Iscriviti per ricevere la risposta.