martedì 14 gennaio 2014

Di me diranno che ho ucciso un angelo di Gisella Laterza

Nonostante abbia messo a dura prova questo romanzo di Gisella Laterza mi è
piaciuto molto, quindi lo consiglio a tutti quelli che credono nell'amore,  nella magia, che non hanno paura dei loro sentimenti e hanno voglia di volare con le piume di un angelo.


Quando leggo storie come quelle di Bilal e Viki faccio sempre molta fatica ad iniziare un altro libro che non parli dello stesso argomento, inoltre io non amo i fantasy, però mia cognata mi ha regalato "Di me diranno che ho ucciso un angelo", edito da Rizzoli, e scritto da una giovane scrittrice che abita proprio a poche centinaia di metri da casa mia...Ho rischiato e Gisella mi ha convinto con il suo stile semplice ma accattivante, con la sua storia curiosa ed interessante.

E' stata una lettura piacevole e sono davvero curiosa di scoprire presto qualche altro romanzo di Gisella  Laterza che spero non tardi ad arrivare.

Ci sono storie che finiscono anche se sono state belle.
Ci sono storie che finiscono proprio perché sono state belle.
Ci sono storie che è meglio dimenticare,
e altre che ci portiamo addosso.
Ci sono storie che ricordiamo piangendo,
perché ogni storia è unica e irripetibile.
E una volta che l'abbiamo lasciata indietro non la troveremo più.
Ci sono viaggiatori che perdono la propria stella,
e stelle che continuano comunque a brillare.

Anno di edizione 2013

Nessun commento:

Posta un commento

Iscriviti per ricevere la risposta.